Arriva la “tigre”, Desenzano si difende

0

DESENZANO – A Desenzano riprende la campagna di lotta alla zanzara tigre, insetto seccante e fastidioso, particolarmente aggressivo nei confronti dell’uomo nelle ore diurne. In programma disinfestazioni fino all’autunno e distribuzione gratuita di larvicida nelle farmacie comunali… Ecco come difendersi.


La zanzara tigre depone le uova in luoghi umidi come tombini stradali, pozzetti di scolo, bidoni e contenitori in orti e giardini, sottovasi, copertoni e bidoni abbandonati. Per questo il comune di Desenzano invita i cittadini a seguire le disposizioni dell’ordinanza comunale in materia:

  • rimozione di contenitori non utilizzati o abbandonati;
  • pulizia accurata o eliminazione dei sottovasi e di altri recipienti che contengono acqua;
  • collaborazione con gli operatori della società incaricata, dotati di apposito tesserino di riconoscimento (eventuali trattamenti nelle aree private sono a carico dei proprietari);
  • segnalazione dei luoghi di possibile infestazione all’ufficio Ecologia (tel. 030 9994107).
  • Si raccomanda, in modo particolare, di limitare l’irrigazione dei tappeti erbosi nelle aree diurne.
Per quanto riguarda i tombini pubblici una ditta specializzata, la Sirani di Orzinuovi, ha iniziato gli interventi di disinfestazione che proseguiranno fino all’autunno. I cittadini che ne avessero necessità possono recarsi in una delle farmacie comunali  (in via Togliatti e al complesso commerciale Le Vele) per il ritiro gratuito di una confezione di Diflox, un prodotto non tossico per l’uomo e per gli animali che sciolto nelle acque stagnanti di tombini e caditoie agisce contro le larve di zanzara. Ogni confezione contiene 10 compresse da utilizzare secondo le necessità e seguendo fedelmente le istruzioni d’uso. L’effetto larvicida si manifesta entro 12-18 ore dal trattamento e dura circa una settimana.

zanzara tigre
L’odiata zanzara tigre

Lascia una risposta