M5S: foto-trappole per beccare i cafoni della spazzatura

DESENZANO - Mozione del consigliere Andrea Spiller: «L’abbandono dei rifiuti è un fenomeno purtroppo presente anche nel nostro territorio, con conseguente degrado ambientale. Il Comune acquisti due foto-trappola per monitorare i siti critici».

«Esistono sul mercato diverse soluzioni – dice Spiller – che sfruttano le moderne tecnologie e che possono essere adottate per contrastare il fenomeno incontrollato dell’abbandono dei rifiuti. Una delle più efficaci ed economiche è la videosorveglianza tramite “Foto-trappole”, dispositivi che grazie a rilevatori di movimento e telecamere a infrarossi riescono a immortalare, senza dare alcun segnale di presenza, persone ed eventuali veicoli nella flagranza dell’abbandono dei rifiuti. – Tali dispositivi hanno un costo che si aggira intorno ai 400 euro per i modelli più evoluti, costo facilmente recuperabile considerando l’entità delle sanzioni».

Secondo Spiller, inoltre, «la sola notizia, diffusa attraverso i mezzi di comunicazione, che il territorio di Desenzano sarà monitorato con l’uso di “foto-trappole” probabilmente porterebbe ad una diminuzione degli abbandoni illeciti con conseguente diminuzione dei costi a carico del Comune».

La mozione chiede che il Consiglio comunale impegni sindaco e Giunta a «dotare in via sperimentale gli uffici e gli apparati comunali competenti di almeno 2 dispositivi “foto-trappola”, da posizionare in modo itinerante nei punti ritenuti più sensibili sul territorio comunale».

Puoi scaricare qui la mozione.

 

I commenti sono chiusi.