Alle elementari Olivelli inaugurata l’aula 3.0

SALÒ – Un’aula 3.0 per accrescere le competenze digitali dei bambini della scuola primaria Olivelli. Il nuovo spazio tecnologico realizzato grazie a un contributo ministeriale.  

Inaugurato nei giorni scorsi, il nuovo spazio super tecnologico è stato allestito grazie a uno specifico finanziamento del Miur, che invita le scuole ad intraprendere un processo di innovazione informatica.

«La scuola – ha spiegato la dirigente scolastica Fiorella Sangiorgi – è oggi chiamata a valutare anche la competenza digitale degli alunni, che in questo spazio, dove quaderno e penna sono sostituiti da pc e nuove tecnologie, potranno accrescere la propria».

L’assessore alla Pubblica istruzione Pierantonio Pelizzari e la dirigente Fiorella Sangiorgi al taglio del nastro.

 

L’aula 3.0 – dotata di banchi modulari, lavagna lim, computer portatili con giochi basati sulla programmazione – permetterà ai bambini della Olivelli di approcciarsi agli strumenti tecnologici non solo da consumatori digitali passivi, come spesso avviene, ma imparando ad utilizzarli in modo corretto e completo, con spirito critico, grazie a insegnanti formati, guidati dal prof. Antonino Batia, animatore digitale dell’istituto comprensivo salodiano.

Presente al taglio del nastro anche l’assessore alla Pubblica Istruzione Pierantonio Pelizzari.

La nuova aula 3.0.

I commenti sono chiusi.