Sabato la “Sardelada” a Riva del Garda

RIVA DEL GARDA - Torna la tradizionale sagra organizzata dall'associazione Amici della Tirlindana. Si potranno gustare sarde di lago alla piastra con polentina fresca e vino bianco.

L’associazione Amici della Tirlindana invita sabato 13 luglio alla classicissima d’inizio luglio: la Sardelada.

In piazza Battisti e nel parco del Brolio a partire dalle ore 19.30 si potranno gustare sarde di lago alla piastra oppure (novità) come sisam, piatto aromatizzato tipico della zona (in antichità utilizzato come metodo di conservazione del pesce), il tutto servito con polentina fresca e annaffiato con vino bianco fresco chardonnay o birra.

Tutti i volontari dell’associazione sono impegnati in questi giorni nella pesca, ovviamente utilizzando solo le canne da pesca, allo scopo di procurare il pesce necessario alla festa. La sarda di lago, detta anche agone, è un pesce molto abbondante nel lago di Garda.

In origine era una specie marina che sembra abbia risalito millenni fa il Po e il Mincio entrando nel Garda. In seguito, forse a causa di un periodo di siccità, non sarebbe più riuscita a tornare nel mare e si sarebbe adattata alla vita in acqua dolce.

Le sue carni sono squisite, di sapore meno forte di quelle di mare, tra le più apprezzate tra quelle del Garda.

 

 

I commenti sono chiusi.