Diego Zanotti riesce nell’impresa. E’ il primo a risalire il Garda a nuoto

LAGO DI GARDA - Si è conclusa trionfalmente, dopo quasi 17 ore ininterrotte in acqua, l'impresa di Diego Zanotti. Partito poco prima delle 7 di ieri, lunedì, dal porto di Sirmione, ha attraversato a nuoto il lago da sud a nord per arrivare a Torbole pochi minuti prima di mezzanotte.

Davvero una grande impresa quella compiuta da Diego Zanotti, il primo uomo a “risalire” a nuoto il lago di Garda, da Sud a Nord, per 50 km da Sirmione a Torbole.

Partenza ore 6:50, arrivo ore 23:48. Una traversata preparata in ogni suo dettaglio. Un’impresa riuscita grazie ad un piano di allenamento svolto quasi alla perfezione.

Il tempo della traversata: 16h e 58′, superando ogni aspettativa, nuotando ad una media poco più lenta dei 3 km/h.

Dopo una fase difficile nelle prime ore della traversata causa un importante vento di Tramontata contrario, Diego ha avuto pazienza, ha sofferto, è rimasto sempre presente ed ha combattuto, per poi trovare una nuotata ottimale, fino ad aumentare il suo ritmo negli ultimi km, arrivando quasi in volata, con un lago immobile e piatto, come se lo stesse aspettando!

Un’emozione indimenticabile, per lui e per tutto lo staff Top Training Centre: «Un sentito ringraziamento ai nostri sponsor, ai mitici nuotatori del “Nuota con Diego” per il loro indispensabile aiuto, a Davide Belletti, a Costantino Bertucelli responsabile FITri ed al Comune di Sirmione!!! Siamo stati grandi!».

 

I commenti sono chiusi.