Precipita nel canalone, salvata dal Soccorso alpino

TIGNALE - Brutta avventura per una donna tedesca di 43 anni in vacanza sul Garda: durante un'escursione il suo cane precipita in una valletta. Lei cerca di salvarlo e cade a sua volta. Recupero difficoltoso.

La donna era uscita con un’amica per una passeggiata lungo il Sentiero delle cascate, insieme con i suoi due cani. Uno è caduto in una valletta e lei, mentre cercava di salvarlo, è scivolata con l’altro cane e ha riportato diversi traumi.

L’amica ha chiesto aiuto e la Centrale, intorno alle 19 di ieri, domenica 7, ha attivato il Soccorso alpino, è uscita la stazione di Valle Sabbia della V Delegazione Bresciana, i Vigili del fuoco e Tignale Soccorso.

 

Vista la situazione, era molto importante che arrivasse subito sul posto anche l’elisoccorso, con il medico a bordo, oltre alle squadre territoriali.

L’elicottero è atterrato nella frazione di Piovere e il tecnico di elisoccorso del Cnsas ha accompagnato in sicurezza l’équipe sanitaria. Sono scesi lungo il greto del torrente e il medico ha visitato e stabilizzato la donna, che poi è stata imbarellata e recuperata per il trasporto in ospedale.

Il cane che era caduto per primo è morto, lo recupereranno i Vigili del fuoco nella mattinata di oggi; l’altro invece è in buone condizioni.

 

 

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.