Street Food Festival, golosità di strada ad Arco

ARCO - Assocentro e Vitamina C uniti per portare ad Arco lo «Street Food Festival». Nel weekened 16 food truck proporranno arrosticini, tigelle, erbazzone, pizzoccheri valtellinesi, olive ascolane, hamburger....

Lo «Street Food Festival» è organizzato in una location del tutto particolare: viale delle Palme, la lunga via antistante il Casinò municipale e le rinnovate aree della veranda e del gazebo asburgico.

La manifestazione, che entra con questa edizione zero nel portfolio degli appuntamenti di Assocentro, avrà luogo questo fine settimana, dalle 18 di venerdì 15 giugno alle 23 di domenica 17 giugno.

Ben 16 i furgoncini del cibo (food truck) delle più disparate tradizioni culinarie italiane e non solo.

Arrosticini, pesce fritto e grigliato, tigelle, erbazzone, pizzoccheri valtellinesi e sciatt, olive ascolane, mozzarelle impanate, culatello, focaccia, panini trentini e i più classici, ma non meno variegati, hamburger, panini e patatine.

Spazio anche agli aromi asiatici con del delizioso ramen e a sapori mediterranei con una selezione di pietanze elleniche. Il tutto accompagnato dalle più rinfrescanti bevande e da una ricca selezione di birre regionali ed artigianali. Tre giorni dedicati alle famiglie, ai giovani e meno giovani, insomma a tutti coloro che avranno piacere di passeggiare lungo il viale dello street food nazional popolare rivisitato in chiave moderna con prodotti di eccellenza e qualità.

Proprio per questo sarà allestita un’area bimbi gratuita con diverse attività ricreative, dai truccabimbi, alle scenette, passando per laboratori, baloon art e molto altro ancora. La presentazione ufficiale è avvenuta nella mattinata di ieri alla presenza dell’assessore al turismo e allo sport di Arco, Marialuisa Tavernini, al presidente di Assocentro Andrea Cobbe e al segretario Gianni Angelini (nella foto qui sotto).

L’assessore al turismo e allo sport di Arco, Marialuisa Tavernini, il presidente di Assocentro Andrea Cobbe e il segretario Gianni Angelini.

 

«Lo street food non è un cibo di seconda scelta come poteva essere considerato qualche anno fa – ha sottolineato Tavernini -. Oggi è una mediazione culturale delle tipicità territoriali. Una chiave divertente per conoscere, in strada, il meglio dei prodotti italiani». Importante per l’assessora la scelta della location. «In questo modo si dona risalto a una zona spesso fuori dai normali circuiti delle manifestazioni, ma che l’amministrazione ha recentemente valorizzato ristrutturando la veranda e il gazebo del casinò». Gazebo che ospiterà per tutti e tre i giorni musica live per allietare i presenti.

 

I truck saranno disposti con lo spazio espositivo fronte casinò creando un vero viale scenografico, ricco di aromi e odori della penisola italiana. «Continuiamo sulla strada delle collaborazioni – spiega il presidente Cobbe -. Ci siamo appoggiati a Vitamina C perché loro sono veterani in questo genere di manifestazioni. Siamo soddisfatti di aver portato ad Arco lo street food attorno al quale sarà realizzato, sulla veranda, un mercatino dell’artigianato artistico. Un’ulteriore offerta per chi vorrà godersi questo viale culinario».

Tre giorni in totale sicurezza. «È stato fatto tutto il necessario per garantire la sicurezza dei presenti secondo le ultime normative vigenti – spiega il segretario Angelini -. Allestiremo anche una zona con panche e tavoli per godersi il o i pasti in completa tranquillità».

Orari food truck:              Area Bimbi

Ven dalle 18 alle 24        dalle 18 alle 22

Sab dalle 11 alle 24        dalle 18 alle 22

Dom dalle 11 alle 23       dalle 18 alle 22

 

 

 

I commenti sono chiusi.