Il Moro nel piatto, Castelnuovo del Garda celebra il suo vino

CASTELNUOVO DEL GARDA - Dal 14 settembre al 31 ottobre a Castelnuovo del Garda è possibile gustare le ricette realizzate con un ingrediente particolare: il Moro dal Castel, vino simbolo del paese.

Prodotto dalla Cantina di Castelnuovo del Garda con marchio registrato dal Comune, il Moro dal Castel riprende un’antica tradizione secondo la quale il mosto veniva deposto nelle botti delle cantine del castello dopo l’antica cerimonia della pigiatura collettiva chiamata “Festa delle uve”.

«Con questa proposta, che coniuga l’enologia alla gastronomia, puntiamo a valorizzare l’eccellenza della produzione locale per farla conoscere ed apprezzare – spiega l’assessore al Commercio Elena Tenero –. Con la riscoperta dei sapori tipici esaltiamo un importante aspetto culturale che qualifica e caratterizza il nostro territorio».

Prodotto dalla Cantina di Castelnuovo del Garda con marchio registrato dal Comune, il Moro dal Castel è il vino principe della Festa.

 

Prodotti da forno con il Moro dal Castel si possono trovare al panificio Adami (pane ubriaco e croccanti) e al panificio Aldrighetti (focaccia).

Piatti con il Moro dal Castel sono serviti al ristorante Pina (lasagne croccanti al Moro), Al Sole (brasato al Moro dal Castel), da Modà Pizza & more (bigoli al Moro dal Castel su crema di monte veronese e noci), alla trattoria Al Taolon (pappardelle con salmì di faraona al Moro dal Castel, olive taggiasche e nocciole e gelato al Moro dal Castel e frutti rossi), al ristorante La Pampa (tortello brasato al Moro dal Castel), alla pizzeria ristorante Millenium (code di gamberi in saor di radicchio al Moro dal Castel con polentina bianca), alla pizzeria ristorante Grillo (scaloppine di maiale al Moro dal Castel e tartufo nero del monte Baldo), alla pizzeria Tiziano tavola calda (gnocchi fatti a mano con radicchio rosso, scamorza affumicata e Moro dal Castel) e al ristorante Meridiana (pera cotta al Moro dal Castel con gelato alla vaniglia e cannella).

Infine, Torte artigiane Titata propone la torta cioccolato al brulè del Moro dal Castel con glassa al cioccolato e vin cotto, Giubelli formaggi il piatto degustazione “Moro e dintorni” con protagonista il formaggio Del Castel, salumi e formaggi del territorio, mentre la distilleria Scaramellini  presenta la grappa al Moro dal Castel.

Il vino Moro dal Castel si può trovare alla Cantina di Castelnuovo del Garda (in via Palazzina, 2 a Castelnuovo del Garda).

La Cantina di Castelnuovo.

 

I commenti sono chiusi.