Riapre la strada della Forra, disagi finiti per i tremosinesi

TREMOSINE – Domani, venerdì 21, alle 18 riapre finalmente la Sp 38, la strada della Forra, chiusa tra la Gardesana e il capoluogo Pieve dopo i nubifragi di fine ottobre per lavori di messa in sicurezza.

I fenomeni di intense precipitazioni piovose verificatisi a fine ottobre avevano reso pregiudizievole la sicurezza veicolare e la pubblica incolumità nel tratto della SP 38 Porto-Pieve che corre tra i due semafori, nella zona della forra.

Per queste ragioni un paio di mesi fa la Provincia decise di chiudere la strada, in modo da dare attuazione alle necessarie opere di sicurezza, che hanno reso necessaria la sospensione della circolazione.

Sono stati due mesi di disagi, con i tremosinesi costretti ad utilizzare la poco agevole viabilità alternativa: la Tignalga verso Tignale o la strada che scende a Limone.

Lunedì 17 dicembre la Provincia di Brescia, titolare della strada, comunica la revoca del precedente atto dirigenziale che ne disponeva la chiusura.

La strada sarà riaperta a far data da venerdì 21 dicembre dalle ore 18.

Scarica qui il provvedimento di revoca.

 

I commenti sono chiusi.