Borsa di Studio alla memoria di Alberto Tomei

GARDA VERONESE - A un anno dalla scomparsa di Alberto Tomei, Azienda Gardesana Servizi vuole ricordare e rendere omaggio alla sua memoria e al suo impegno per la salvaguardia del Garda, con una borsa di studio per gli studenti delle elementari dei Comuni soci di Ags.

Gli studenti delle elementari (classi 5°) sono chiamati a scrivere un tema che abbia per oggetto il lago di Garda, la sua tutela e la proposta di idee per renderlo più fruibile ai bambini e alle famiglie.

Il miglior tema della classe viene selezionato dalla maestra e inviato ad Ags per il concorso.

Una apposita commissione (da definire) è chiamata a valutare i temi arrivati e a scegliere i migliori tre: il vincitore assoluto, il secondo e il terzo classificato.

Lo studente vincitore farà vincere alla sua scuola 400 euro per acquisti didattici. Il bambino vincitore sarà premiato con una targa e un buono da 250 euro da spendere in materiale per i propri studi (libri, materiale scolastico, ecc.).

Gli studenti classificatisi secondo e terzo saranno premiati con una targa ciascuno e un buono da 150 euro ciascuno da spendere in materiale scolastico.

Intanto il Comune di Torri del Benaco, in accordo con Azienda Gardesana Servizi, ha deciso di intitolare la nuova Aula Consilliare, oggi in fase di ristrutturazione, ad Alberto Tomei.

Ricordiamo che Tomei era scomparso nel marzo scorso per un’embolia dopo un’immersione  (leggi qui la notizia).

Nato a Malcesine il 3 dicembre 1963 e residente a Torri del Benaco, Tomei era un architetto. È stato consigliere ed assessore comunale a Torri del Benaco, vice presidente ed assessore della Comunità Montana del Baldo.

Dal 29 ottobre 2008 Alberto Tomei era presidente di Azienda Gardesana Servizi Spa (www.ags.vr.it), l’azienda che gestisce l’intera rete idrica dei comuni veronesi che appartengono all’area del Garda.

 

I commenti sono chiusi.