A Riva e Arco torna lo sportello dei commercialisti

GARDA TRENTINO - Riprende dopo la consueta sospensione invernale lo Sportello d'informazione gratuita fiscale, economica e giuridica al cittadino proposto con cadenza quindicinale dai Comuni di Arco e di Riva nei rispettivi municipi. Il primo appuntamento è giovedì 21 febbraio ad Arco. È richiesta la prenotazione.

Lo Sportello offre un sostegno a chi si affaccia al mondo del lavoro o dell’impresa, con un occhio di riguardo ai giovani.

I temi sui quali è possibile ottenere una consulenza gratuita in municipio – ogni quindici giorni dalle 9.30 alle 12.30, alternativamente ad Arco, in sala Giunta, al secondo piano del municipio, e a Riva del Garda, nella sala dei matrimoni, al piano terra del municipio – sono l’avvio di una nuova attività, l’apertura della partita Iva, quesiti di natura fiscale, detrazioni fiscali, contratti di vendita e locazione, contratti di lavoro, controversie societarie e pagamento di tributi.

La consulenza, della durata di 15 minuti, non prevede alcun servizio di elaborazione elettronica di dati o di predisposizione di documenti fiscali, ma fornisce informazioni orientative e indicazioni sulla strada migliore da percorrere per risolvere problemi e realizzare progetti, nell’ambito dei temi individuati. Il servizio è realizzato d’intesa con l’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili per le circoscrizioni dei Tribunali di Trento e Rovereto.

La prenotazione si effettua per Riva del Garda contattando lo Sportello ai cittadini (telefono 0464 573996, 997, 998; fax 0464 573921; e-mail [email protected], aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.15 alle 12.30, il martedì anche il pomeriggio dalle 13.30 alle 18, e il sabato dalle 9 alle 12) e per Arco contattando la segreteria del sindaco (telefono 0464 583502, fax 0464 513680, e-mail [email protected], aperta dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30, il giovedì anche dalle 14.30 alle 16.30.

L’appuntamento seguente è giovedì 7 marzo a Riva del Garda.

 

I commenti sono chiusi.