La cova del cigno sul lungolago, la natura dà spettacolo a Lazise

LAZISE - Uno dei tanti cigni che affollano in questi tempi il lungolago Cavazzocca Mazzanti ha pensato bene di costruirsi un bel nido sulla passeggiata. E da giorni cova. E come ben si vede, dorme beatamente, incurante dei click di turisti e passanti.

Il sito in cui il cigno ha realizzato il nido è stato ben protetto affinché nessuno si avvicini e compia qualche gesto inconsulto contro l’animale.

La zona è meta costante di turisti che fotografano il bianco pennuto, che non abbandona mai il giaciglio.

Un luogo un pochino insolito per un nido in bella vista. Ma probabilmente la coppia di cigni, nonostante l’andirivieni dei turisti, attende pazientemente, senza curarsi del trambusto, la schiusa delle uova.

Sergio Bazerla

 

 

I commenti sono chiusi.