XTerra, oggi il gran finale

TOSCOLANO MADERNO - Dopo il Trail Run d’apertura, Head Open Water Swim e IT Impresa Duathlon Kids, oggi, domenica 26, prove Sprint (alle 9.30) e Full (12.30), il grande evento internazionale di XTERRA vive il gran finale.

Ieri la gara Head Open Water Swim ha visto 150 nuotatori sfidarsi nelle acque del lago di Garda, più forti della mattinata fresca e piovosa, lungo oltre 2 km di percorso con passerella finale sul traguardo XTERRA.

La competizione è stata vinta da Leonardo Zucchetti del team Sport Time con un tempo di 42 minuti e 55 secondi, seguito sul podio da Luca Alfonso Angelo (2° con 43’13’’) e Arnaldo Bonfadini dell’Asd Nuoto Master Brescia (3°, 44’02’’).

Tra le donne successo per Chiara Pala (50’24’’) davanti a Michela Cogo (51’22’’) e Federica Corbani (52’30’’).

Nel pomeriggio l’XTERRA village è stato invaso da 100 giovani tra i 7 e i 14 anni, tutti protagonisti di IT Impresa Duathlon Kids. I baby atleti hanno acceso l’entusiasmo correndo e pedalando sul lungolago di Maderno, finalmente illuminato dal sole.

Il sipario su XTerra si era aperto venerdì con XTerra Sportland Trail Run  con le vittorie di Nicola Buffa e Sara Tavecchio (leggi qui),

Oggi a Toscolano Maderno va in scena la grande chiusura con le proveXTERRA Sprint e XTERRA Full, spettacolare tappa del circuito mondiale, alla quale parteciperanno i migliori interpreti del panorama cross triathlon internazionale.

IL PROGRAMMA

Domenica 26 maggio

Ore 9,30 XTERRA SPRINT

Ore 12,30 XTERRA FULL

 

Una sfilata di campioni

Per XTerra Full sono attesi sul lago di Garda alcuni tra i massimi esponenti del panorama internazionale cross triathlon. Tra i campioni già iscritti, il francese Arthur Serrieres (già vincitore di XTERRA ITALY LAKE GARDA nel 2018 e 7° del ranking europeo), lo svizzero Xavier Dafflon (4° nella classifica continentale), il portoghese Rui Dolores (6°), l’austriaco Dominik Wychera (9°) e il campione italiano in carica Filippo Rinaldi.

Anche in ambito femminile la start list si annuncia di altissimo livello: dalla ceca Elena Karaskova- Erbenova (prima nella passata edizione a Toscolano Maderno e terza nella classifica europea del cross) alla polacca Ania Tomica, non mancheranno le protagoniste in grado di infiammare la competizione.

Concorrenti al via di XTerra 2018.

 

Cos’è XTerra?

Il marchio XTERRA esiste da 22 anni e attualmente vanta un calendario mondiale con 60 gare di Triathlon Off-road annuali sparse nei 5 continenti, delle quali 18 si disputano in Europa in 17 Paesi. Le tappe di XTERRA nella Penisola per il 2019 sono in programma a Toscolano Maderno (24-26 maggio) e Lago di Scanno (19-21 luglio).

Come ogni anno, anche nel 2019 la finale XTERRA World Tour si svolgerà nel mese di ottobre alle Hawaii sull’isola di Maui, a dimostrazione della rilevanza globale ormai raggiunta dal marchio. XTERRA, tuttavia, non è solo una gara di triathlon, ma un fenomeno mediatico con migliaia di followers, una tribù viva che segue ogni evento e si sposta in tutto il mondo: solo nel 2018 alle competizioni europee hanno partecipato mediamente 800 atleti a gara.

XTERRA non è solo una competizione, ma un villaggio, una festa dello sport outdoor che si svolge intorno alla gara, una connessione che lega appassionati di tutto il mondo, nel tentativo di abbassare il volume e la frenesia di un mondo sempre più caotico, e riportare l’uomo all’armonia con la Terra. Attraversola sfida del Triathlon, l’adrenalina dell’agonismo e il piacere della conquista. Con l’atleta e la natura al centro di tutto.

Tutte le info su xterra-italy.it/xterra-italy-lake-garda/

 

I commenti sono chiusi.