Lazise, nuove strategie per un lago di Garda smart

LAZISE - Presentati i nuovi servizi digitali e di comunicazione attivati dal Comune di Lazise e resi operativi da GardaLanding, agenzia di eventi, promozione e turismo.

Comunicazione multicanale, presenza e disintermediazione sono alla base dell’evoluzione del territorio per il team di GardaLanding. Entusiasmante Roadshow in Dogana Veneta mercoledì 26 giugno con i tre soci di GardaLanding Alessio Priante, Giacomo Ballerini e Sebin Pinackatt.

Durante la conferenza stampa di inizio stagione 2019 sono stati mostrati i nuovi servizi digitali e di comunicazione attivati dal Comune di Lazise e resi operativi da GardaLanding, agenzia di eventi, promozione e turismo, oltre agli ambiziosi obiettivi dell’azienda sul territorio gardesano.

Il team di GardaLanding a Lazise, dopo essersi aggiudicato il bando per la gestione dello IAT Tourism Lazise Infopoint ha riaperto in tempi record e impostato un nuovo piano comunicativo sul territorio per turisti e residenti.

I nuovi servizi turistici riguardano una totale presa in carico delle richieste delle persone che si recano in ufficio turistico, e dopo l’ascolto, il personale di Elko fornisce soluzioni adeguate alle richieste ed alle esigenze. Inoltre, in questo punto informazioni i turisti hanno la possibilità di comprare i biglietti per il trasporto extraurbano e per parchi, tour e activities a prezzi veramente vantaggiosi.

Ha stravolto il paese la comunicazione 2.0 di GardaLanding, un altro servizio attivato da questo formidabile team e che raggiunge migliaia di persone che vivono e visitano il territorio. Da un paio di mesi ormai sono infatti stati aperti diversi canali di informazione per tutti: cittadini e turisti. La pagina Facebook ufficiale del Comune, che funge da contenitore per le comunicazioni importanti e per tenere sempre aggiornato il pubblico di iniziative e manifestazioni sul suolo lacisiense e un profilo Instagram, dove vengono collezionate le foto di tutto ciò che accade sul territorio.

Lazise Now e WhatsLazise sono invece i servizi di newsletter settimanale e messaggistica che permettono, previa iscrizione, di ricevere le notizie del territorio su Pc e Smartphone. Insieme ai totem digitali distribuiti sul territorio e ai nuovi servizi collegati al sito www.tourismlazise.com completano il piano strategico di comunicazione e valorizzazione del territorio pensata dal marchio Elko.

Claudio Bertoldi, Filippo Costa, Luca Sebastiano, Giacomo Ballerini, Alessio Priante, Sebin Pinackatt.

 

Lazise rimane una delle località preferite in Italia dai turisti e proprio per questo, oggi, l’obiettivo è quello di portare a casa quel 90% di prenotazioni con sistemi di intermediazioni, per un ritorno economico locale non indifferente. Questo sarà possibile farlo con una buona struttura comunicativa e un piano strategico ad hoc di tutto il sistema di gestione delle presenze e dei flussi. Un’escalation di gradimento che ha interessato Lazise negli ultimi 10 anni di turismo e che sembra non volersi arrestare.

«Un paese importante come Lazise aveva bisogno di uno strumento per dialogare con le varie istituzioni che per noi rappresentano il tessuto della nostra società, ma soprattutto il volant economico – ha affermato il primo cittadino lacisiense Luca Sebastiano -. Per questo motivo abbiamo pensato a un bando in cui, insieme alla gestione dello IAT, ci fosse anche lo sviluppo della comunicazione per poter dialogare. Farlo significa, per noi, sia in entrata sia in uscita. Non solo evidenziare i progetti importanti e le manifestazioni che portiamo avanti sul territorio, ma anche per recepire meglio i messaggi e i segnali che ci arrivano dal territorio dai nostri operatori, parte trainante della nostra economia. Buona la nostra scelta, buono l’intendimento di creare dei canali dove si possa dialogare e ricevere consigli a 360 gradi e anche il fatto che il 12esimo Comune turisticamente più importante a livello nazionale abbia una personale possibilità di prenotazione e di sistemi di comunicazione. Inoltre, mi fa molto piacere che l’entroterra di Lazise rappresentato in maggior parte dagli agricoltori si sia costituita per fondare un’associazione per proporre sul lago i propri prodotti».

Il municipio di Lazise.

 

Durante la conferenza di mercoledì in Dogana è stata presentata anche la neonata associazione agricoltori del territorio lacisiense, sotto il brand Taste of Lazise e capitanata da Erika Marchesini.

Nel corso della presentazione di tutte queste novità, Marchesini ha annunciato che il debutto ufficiale dell’associazione avverrà nel contesto della Tersa de Lujo con l’evento “Sapori Agricoli di Lazise” con l’intento di riportare in paese le tradizioni con i prodotti tipici. Nello specifico, l’evento, si terrà nelle giornate del 19, 20 e 21 luglio al parco in via Prà del Principe e vedrà, in supporto agli agricoltori lacisiensi, un gruppo di colleghi del territorio veronese che aiuteranno ad arricchire la proposta di prodotti tipici.

 

I commenti sono chiusi.