Centomiglia Week a Gargnano. Vittoria tedesca all’europeo L30

BOGLIACO DI GARGNANO – Giornata di chiusura per “L30 Class European Championship”, in attesa della "69° Centomiglia" di sabato. Il successo è andato al Topch Rasmus del team Sharifa, portacolori dello Yc Strande.

Era l’Europeo d’esordio per questo 10 metri di lunghezza firmato da Andrej Justin, che si propone per la formula Offshore delle Olimpiadi di Parigi 2024.

Ad osservare le gare c’erano, tra gli altri, il presidente di Eurosaf (La Federazione Europea) Josep M. Pla, e vari osservatori importanti.

Il successo è andato al Topch Rasmus del team Sharifa, portacolori dello Yc Strande, località a nord di Kiel, il porto velico, che ha ospitato ben due Olimpiadi (’36 e ’72).

Secondo è il belga Jonas Gerckens, velista che ha navigato alla Rotta del Rhum.

Terzo è l’ungherese Dupeter Tenke, quarto l’equipaggio tedesco-svizzero-italiano con l’armatore Jochen Beetz, suo figlio Jasper, Jan Loens, il timoniere Fabrizio Eusebio, Giulio Grazioli e Paolo Luisetti.

Arrivano poi  in classifica le altre barche di “Germania 2”, “Ucraina” e “Gran Bretagna”. Nella varie giornate erano presenti gli studenti reporter dello Stars della Cattolica di Brescia, e dell’Alternanza scuola-lavoro promossa da Garda Uno Lab per uno stage di fotografia sportiva.

Nei due porticcioli di Bogliaco e alla Marina si respira l’aria di Centomiglia.

 

I commenti sono chiusi.