Malcesine, a tu per tu con l’orso nel giardino di casa

MALCESINE - «Ho appena visto un orso fuori da casa mia!». L'annuncio, sui social, di una donna residente a Cassone di Malcesine, che la sera di Pasquetta si è ritrovata a tu per tu con un grosso orso nel giardino di casa. L'animale, appena si è accorto di non essere solo, se l'è data a gambe.

Un incontro ravvicinato con l’orso a poca distanza dal Garda. E’ successo la sera di lunedì 13 aprile sulla riviera veronese, a Cassone di Malcesine.

L’animale, risvegliato di recente dal letargo invernale e libero di girare indisturbato anche in territori urbani deserti a causa del lockdown, si è spinto fin quasi in riva al Garda.

Protagonista dell’incontro la signora Corinne Buechi, che alle 23 di lunedì aggiorna il suo stato di Facebook: «Ho appena visto un orso fuori da casa mia😱».

E poi spiega: «Sono uscita perché la Lea abbaiava verso Brenzone. Ho visto un ombra muoversi sul terrazzo verso sud, quello dei vicini, poi è saltato fuori sto orso. Giuro che mi si è ghiacciato il sangue. Meno male che abbiamo un bel cancello grande. Spero se ne sia andato, io non ho più il coraggio di andare fuori».

Su Facebook la signora Corinne, che abita col marito e due figli piccoli in un residence, ha postato le foto delle impronte lasciate dall’orso che vedete anche in questo post. Dell’incursione del plantigrado è stata allertata la Polizia Provinciale

Corinne Buechi ha dichiarato al Corriere del Veneto: «Appena prima della mezzanotte avevamo finito la grigliata di Pasquetta sul terrazzo ed erano rimasti anche pezzetti di carne sul barbeque. Deve essere stato il profumino ad averlo attirato. Me lo sono trovato davanti a neanche tre metri, a separarci solo il cancelletto. Ci siamo guardati negli occhi, è stato un attimo. Io sono scappata in casa con una tremarella da matti e lui è scappato a sua volta scavalcando la ringhiera della scala».

La Polizia Provinciale di Verona ha rilevato le impronte e raccolto i peli dell’orso, consegnati al laboratorio di analisi di Trento. Le analisi potranno forse dire di che orso si tratta.

L’impronta lasciata dall’orso. Foto postata su Facebook dalla signora che ha visto il plantigrado.

 

 

I commenti sono chiusi.