Salò, resta chiusa la strada a Serniga

SALO' - Le verifiche hanno evidenziato un dissesto più grave del previsto. Resta chiusa la strada tra Serniga e San Michele, in località Conventino.

Il dissesto è più esteso di quanto si sperava. Servono ulteriori verifiche. Via Serniga resterà chiusa almeno fino a venerdì sera.

Questo il verdetto emesso ieri da tecnici e geologo, dopo il sopralluogo effettuato lungo via Serniga, nel tratto che va dall’omonima frazione di Salò a quella di San Michele, nel Comune di Gardone Riviera, nel punto in cui si è verificato un dissesto in occasione del temporale che si è abbattuto in zona nel tardo pomeriggio di martedì.

Dal versante gonfio di pioggia sono caduti sulla carreggiata fango, detriti e qualche pietra. Uno smottamento di poco conto a prima vista, ma che da subito ha suscitato qualche preoccupazione per la situazione a monte.

Nella giornata di ieri, dopo verifiche più approfondite, si sono purtroppo rivelati fondati i timori già emersi martedì sera. Resta dunque in vigore l’ordinanza di chiusura della strada.

Il dissesto si è verificato nel territorio di Salò, poco oltre la zona del «conventino» procedendo in direzione Gardone. La zona è divisa in due ma le frazioni collinari dei due Comuni limitrofi sono comunque raggiungibili dai rispettivi versanti.

Il dissesto lungo la strada tra San Michele e Serniga.

 

I commenti sono chiusi.