I misteri del dio Mitra al Castello del Buonconsiglio

TRENTO - Il 12 giugno alle 18.30 torna l’appuntamento speciale con l’arte e gli aperitivi nei giardini del castello. Protagonista un bassorilievo del III secolo d.C. che dialogherà con i disegni fatti dall’illustratore Rudi Patauner.

Protagonista del quinto appuntamento dell’iniziativa “Ti presento l’opera”, previsto mercoledì 12 giugno ad ore 18.30, sarà il bassorilievo mitriaco, conservato nelle collezioni archeologiche del museo,  datato al III secolo d.C. che racconta la presenza in valle di Non di una comunità di fedeli votati al dio orientale Mitra.

Il suo culto, nato in ambiente persiano, giunge nei territori dell’Impero romano grazie a militari, mercanti e funzionari pubblici, affascinati dalla sua promessa di salvezza e dai suoi complessi rituali.

È un culto misterico, prettamente maschile, i cui adepti erano organizzati gerarchicamente in una scala che prevedeva sette livelli di iniziazione. Il manufatto, oggi conformato a pilastrino, è ciò che rimane di un grande bassorilievo, di cui costituiva una delle cornici laterali. Decorato su entrambi i lati, propone temi e soggetti che lo riconducono al culto del dio orientale Mitra.

Rinvenuto nell’abitato di Tuenno intorno alla metà del XIX secolo, il rilievo entra a far parte dell’importante raccolta d’antichità del sacerdote trentino Giovanni Battista Zanella. Durante la presentazione fatta dalla conservatrice del museo Morena Dallemule  interverrà anche l’illustratore Rudi Patauner che disegnerà dal vivo i soggetti che un tempo dovevano comparire sulla stele. Come sempre la serata si conlcuderà con l’aperitivo nei giardini di Castelvecchio.

Per il pubblico dei sordi  sarà possibile fruire dell’iniziativa grazie alla presenza di un’interprete LIS (previa comunicazione scrivendo a [email protected] o telefonando allo 0461/492888).

Posti limitati. Tariffa di partecipazione 8,00 euro (compreso aperitivo). Posti limitati, prenotazione obbligatoria.

Il biglietto è acquistabile online sul sito  www.buonconsiglio.it o presso il servizio cassa del museo in orario di apertura del museo.

I commenti sono chiusi.