L’importanza dei Consorzi nella tutela dei prodotti certificati

CAVAION VERONESE - "L'unione fa la forza: tutelare ambiente e turismo attraverso i prodotti certificati del Veneto". E' il titolo del convegno in programma sabato 8 a Cavaion Veronese nell'ambito di WardaGarda.

Appuntamento alle 10 alla Corte Torcolo, in Via Vittorio Veneto 1, a Cavaion Veronese (Verona).

La tavola rotonda è in programma in occasione della terza edizione di WardaGarda – Festival dell’Olio garda DOP nel suo Entroterra.

Sarà l’occasione per discutere sull’importanza del lavoro dei Consorzi nella tutela dei prodotti certificati.

A moderare il dibattito ci sarà Luigi Caricato, Direttore di OlioOfficina Magazine. Il confronto vede gli interventi di: Laura Turri, Consorzio Olio Garda DOP; Massimo Tovo, Consorzio di Tutela dell’Aglio Bianco Polesano DOP; Franco Cristoforetti, Consorzio Tutela Vino Bardolino DOC; Lorenzo Brugnera, Consorzio per la Tutela del Formaggio Casatella Trevigiana DOP; Luciano Piona, Consorzio Garda DOC; Alfonso Albi, Consorzio per la tutela del Formaggio Monte Veronese DOP; Paolo Manzan, Consorzio Tutela Radicchio Rosso IGP e Radicchio Variegato di Castelfranco IGP; Filippo Sussi, Consorzio di Tutela della IGP Riso Nano Vialone Veronese; Marco Aldegheri, Associazione Italiana Sommelier Veneto.

A seguire un aperitivo.

WardaGarda, due giorni dedicati all’olio Garda Dop.

 

Un fitto calendario di appuntamenti quello di WardaGarda, il Festival dell’Olio Garda DOP nel suo entroterra: un evento per tutti coloro che vogliono scoprire l’olio e i suoi abbinamenti. La terza edizione si terrà sabato 8 e domenica 9 settembre nell’antica Corte Torcolo, sede del Consorzio di Tutela Olio Garda DOP a Cavaion Veronese (Verona).

Tra gli appuntamenti dei due giorni di Wardagarda sono in programma un mercatino con prodotti con i prodotti DOP e IGP della regione, degustazioni di olio e dei vini dei consorzi Chiaretto di Bardolino DOC e Garda DOC, cene e ancora showcooking, dal dolce al salato. Una novità di questa edizione è lo stand gastronomico serale – dalle 19 – a cura della Pro Loco con la pizza cotta nel forno a legna abbinata all’olio Garda DOP, ai prodotti DOP e IGP e a vini DOC e birre artigianali. Durante i due giorni saranno presenti il Maestro Macellaio Bruno Bassetto e la sua battuta di carne sorana veneta tagliata al coltello e Manuel Marzari, Maestro di Dolcezze che preparerà un dolce con l’olio Garda DOP.

Scarica qui il programma dettagliato del festival.

 

I commenti sono chiusi.