Frontale sulla Gardesana: 5 ricoverati, tra cui un bambino e una donna incinta

GARDONE RIVIERA - Pauroso frontale tra due auto sulla 45 bis a Gardone Riviera. Al Civile un 75enne in gravi condizioni. Ricoverate a Gavardo altre quattro persone, tra cui una donna incinta e un bambino di sei anni.

L’incidente si è verificato alle 15.10 a Gardone Riviera, all’altezza della Torre San Marco.

Una Punto grigia con alla guida un 75enne residente a Cavallino Treponti (Venezia) e a bordo la moglie di 79 anni, stava provenendo da nord, diretta verso Salò, quando avrebbe sbandato, forse per un malore del conducente, urtando un mezzo pesante che procedeva in direzione Maderno.

Il 75enne avrebbe a quel punto perso il controllo dell’auto che è andata sbattere violentemente contro una Golf nera. A bordo di quest’auto una famiglia di origine albanese residente in Italia: alla guida un uomo di 43 anni, la moglie di 37 anni, incinta, e il figlio di 6 anni.

Cinque le persone ricoverate, tra cui un bambino e una donna incinta.

 

Il più grave è il 75enne alla guida della Punto, portato al Civile in codice rosso a bordo dell’eliambulanza atterrata al Rimbalzello dopo aver calato sul luogo dell’incidente i sanitari con il verricello.

Tutte ricoverate a Gavardo le altre quattro persone coinvolte. Nessuno particolarmente grave, anche se per la donna incinta, viste le condizioni, è stato dichiarato il codice rosso.

La scena dell’incidente.

 

Sul posto la Polizia Stradale di Salò, i Vigili del Fuoco di Salò, la Polizia Locale di Gardone Riviera e Salò e diverse ambulanze dei gruppo di volontariato della zona.

Il mezzo pensate tamponato dalla Punto.

 

La strada è stata riaperta attorno alle 17. Visto il traffico ancora intenso di questi ultimi giorni d’estate si sono formate lunghe code. I disagi sono stati alleviati dalla locale che ha dirottato il traffico sulla viabilità alternativa di via Vittoriale e via Roma.

La strada è stata riaperta al traffico dopo due ore, intorno alle 17.

 

 

I commenti sono chiusi.