Salò Garda Flowers, attorno al golfo sbocciano i fiori

SALO' - Oggi, venerdì 14, alle 15 si alza il sipario sulla prima edizione di Salò Garda Flowers, fiera botanica attorno al golfo. Produttori del verde provenienti da tutta Italia per impreziosire, con il fascino di fiori e piante, il lungolago di Salò fino a domenica.

Si apre la nuova rassegna botanica del Lago di Garda, Salò Garda Flowers, una novità che si presenterà al pubblico dal 14 al 16 settembre 2018 sul lungolago di Salò.

Promossa per la prima volta dal Comune di Salò insieme alla Pro Loco e curata da Varinia Andreoli, anima di Franciacorta in Fiore, la manifestazione è a ingresso libero e osserverà i seguenti orari d’apertura: venerdì dalle 15 alle 19, sabato e domenica dalle 9 alle 19.

Qualità e bellezza Salò. Garda Flowers è “Il bello nel bello!”, un motto che coglie appieno l’essenza di una manifestazione che intende portare in un luogo di per sé elegante e raffinato, come Salò, la bellezza e il fascino di una materia preziosa, quella dei fiori e delle piante di qualità. Un incontro frutto di ricerca e passione cui contribuiscono, insieme all’organizzazione, i produttori provenienti da tutta Italia che articoleranno l’esposizione in diverse sezioni aderenti alle caratteristiche ambientali del Lago di Garda.

Espositori sul lungolago venerdì dalle 15 alle 19, sabato e domenica dalle 9 alle 19.

 

Sarà infatti possibile ammirare e acquistare piante da fiore, piante da frutto, piante aromatiche e piante verdi ornamentali grazie alla presenza di esclusivi produttori italiani di agrumi, ulivi, gelsomini, clematidi, rose da collezione, peonie e altre specie ancora. Rigorosamente selezionati per la competenza nella produzione e nei metodi di coltivazione adottati, le aziende espositrici concorrono a definire uno standard tecnico e culturale di alto profilo, impostazione fortemente voluta dalla curatrice Varinia Andreoli e pienamente condivisa dall’amministrazione comunale di Salò, che rende possibile questa tre-giorni dedicata al giardino.

Una prima edizione che si è già conquistata la presenza di alcune aziende florovivaistiche di grande spessore e che punta a diventare manifestazione di riferimento a livello nazionale.

In esposizione piante e fiori ma anche oggetti e arredi per il giardino.

 

Programma imperdibile. Il ricchissimo programma vede la presenza della mostra allestita sotto la Loggia della Magnifica Patria e nelle sale del Palazzo Comunale “Fiori a Salò. Il fascino della storia nella decorazione floreale” di Giusy Ferrari Cielo. Un’esposizione floreale a cura di Giusy Ferrari Cielo, pluripremiata artista oltreché docente e giurata I.D.F.A e E.D.F.A. in prestigiosi concorsi internazionali, che da moltissimi anni si dedica alla composizione floreale. Una passione perpetrata attraverso la conoscenza minuziosa della botanica e della storia dell’arte e del costume, oltre all’eccezionale senso dell’estetica e del gusto.

Poi il Tree Climbing, l’arrampicata sull’albero utilizzata come tecnica di lavoro per gli arboricoltori, che consente di operare in assoluta sicurezza su alberi di qualsiasi dimensione, evitando l’utilizzo di piattaforme aeree o altri mezzi meccanici.

Ma anche l’incredibile “Storia del Giardinetto, il giardino in barca”, un’abitudine alimentare e di coltivazione divenuta preziosa nei secoli scorsi per la buona salute dei marinai, che sarà possibile vedere dal vivo grazie a tre barche a vela ormeggiate sulla banchina di fronte all’esposizione florovivaistica.

Poi ancora un concorso per i florovivaisti, le conversazioni TEG Technology Entertainment of Green, presentazioni di libri.

 

Il programma

Venerdì 14 settembre

Ore 15:00 – 19:00 – apertura al pubblico della rassegna florovivaistica sul Lungolago Zanardelli

Ore 15:00 – Concorso del Verde – Visita delle Giurie tecniche agli allestimenti per il Concorso “Miglior stand espositivo dei Florovivaisti”

 

Sabato 15 settembre

Ore 9:00 – 19:00 – apertura al pubblico della rassegna florovivaistica sul Lungolago Zanardelli

Ore 10:00 – 11:00 – TEG! Technology Entertainment of Green.

Pensare al paesaggio – A cura di pensatori, creativi e tecnici che comunicano idee e novità secondo una modalità innovativa – Loggia della Magnifica Patria

Ore 11:30 – Inaugurazione ufficiale di “Salò Garda Flowers” – Assegnazione dei premi del Concorso dedicato al Miglior stand espositivo dei Florovivaisti. I edizione. – Taglio del nastro in Piazza della Vittoria

Ore 18:00 – Incontro con l’autore Enrico Giustacchini che, a colloquio con l’autore Marcello Zane, presenta “Il giudice Albertano e il caso del giardino invisibile” edito da Liberedizioni. Durante l’incontro: «Il canto dei fiori» esibizioni del Coro La Valle, dirige il M° Massimiliano Sanca – Sala dei Provveditori, Palazzo comunale Magnifica Patria

 

Domenica 16 settembre

Ore 9:00 – 19:00 – apertura al pubblico della rassegna florovivaistica sul Lungolago Zanardelli

Ore 10:00 – 11:00 – – TEG! Technology Entertainment of Green – Pensare al paesaggio. A cura di pensatori, creativi e tecnici che comunicheranno idee e novità secondo una modalità innovativa, nel segno della libera conoscenza fruibile da tutti – Loggia della Magnifica Patria

Ore 16:00 – Incontro con l’autrice Maria Silvia Stefanoni – “Essenze Floreali per il Pronto Soccorso Emozionale” Edito da Youcanprint – Loggia della Magnifica Patria.

Il lungolago Zanardelli, palcoscenico di Salò Garda Flowers (Salò_ph BAMSphoto [email protected]).

 

I commenti sono chiusi.