Una serata per la vita. Sesta edizione della cena benefica per Fulvio

SALO' - Anche quest’anno si terrà la cena di beneficenza organizzata dall’Associazione Fulvio Cimarolli onlus giunta alla sua 6^ edizione.  Si terrà a Salò presso il ristorante Conca D’oro di via Zette, il 23 novembre.

Come nel 2017 contiamo di ospitare oltre 350 persone.

Tutto il ricavato serve a sostenere le spese mediche di Fulvio, campione di snowboard famoso sulle piste di Madonna di Campiglio e ritenuto il miglior freestyler italiano colpito da una grave forma di SLA, ed altri progetti solidali, come i corsi in piscina per bambini e ragazzi/e diversamente abili di “Sportmid Onlus”.

 

Ci saranno anche quest’anno ospiti d’eccezione, un menù ricco, amicizia, divertimento. I posti sono limitati e si punta a fare il pienone come sempre!

Dopo cena una lotteria benefica supportata dagli sponsor. (viaggi, arredo, abbigliamento, vini ed altre eccellenze di prestigio in palio come sempre). Il ricavato va in beneficenza al 100%.

Chi fosse interessato a partecipare alla cena può scrivere a:  [email protected].

Vedi l’evento su Fb: UNA SERATA PER LA VITA 2018.

www.associazionefulviocimarolli.it – 

Iban donazioni: IT30 N051 1654 5600 0000 0026 342

 

Fulvio è stato un campione di snowboard. Suo il primo Double Cork documentato in Italia; una spettacolare manovra in snowboard. Fulvio è un tipo acqua e sapone, appassionato di sportarte e musica.

Nel 2012 la SLA (Sclerosi Laterale Amiotrofica) arriva come un fulmine a ciel sereno e nel giro di pochi mesi lo riduce su una sedia a rotelle. Una mente lucida intrappolata in un corpo fuori uso, non può parlare ed è immobile.

Alcuni amici decidono di aiutarlo a lottare contro questa malattia tremenda e iniziano a raccogliere fondi per pagargli le cure. Nasce così il Comitato Fulvio Cimarolli.
Nel 2014 Fulvio chiede di utilizzare le donazioni per aiutare bambini con malattie invalidanti (sclerosi e autismo). Il Comitato quindi si trasforma in Associazione e da allora sostiene varie cause e progetti solidali fra cui SPORTMID, una onlus che organizza attività ludico/sportive per ragazzi diversamente abili.

 

I commenti sono chiusi.