Baraimbo-Terra Serena vince l’Italiano Dolphin 2019

BRENZONE - “Baraimbo-Terra Serena” di Imperadori-Razzi con lo skipper Giovanni Pizzatti conquista, dopo 7 prove, la vetta del Campionato Italiano della classi Dolphin, disputato lungo le rive del Garda veronesi di Acquafresca di Brenzone, sullo sfondo dall'isolotto del Trimelone.

Ben 4 primi su 7 regate per Giò Pizzati (Fraglia Vela Desenzano) che torna sulla vetta del monotipo Dolphin, il bellissimo 8 metri firmato da Ettore Santarelli.

La piazza d’onore è di “Twister-Sterilgarda” dei Bocchio e del timoniere Mattia Polettini, medaglia di bronzo per Samuel Naldi (Fraglia Malcesine) alla barra del “30 Nodi” di Emy Paroni.

Quarto è Pierluigi Omboni (Cv Gargnano) su “Karmat”, quinto “Achab-Azimut” di Luca Nassini (Cv Gargnano) che conquista il prestigioso e ambito titolo per i timonieri-armatori.

Seguono in classifica Umberto Grumelli, Stefano Foschini, Giovanni Perani, lo svizzero Lorenz Mueller e Francesco Crippa.

Le regate sono state organizzate sotto l’egida di Federazione Italiana Vela, classe Dolphin Italia e Yc Acquafresca di Brenzone.

 

I commenti sono chiusi.