Lago sicuro: 20mila euro a Castelnuovo contro l’abusivismo commerciale

CASTELNUOVO DEL GARDA - Il Ministero dell’Interno ha accordato un contributo di 20.000 euro al Comune di Castelnuovo del Garda per rafforzare l’attività di prevenzione e contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale.

Il finanziamento verrà destinato all’acquisto di sistemi tecnologici e allo svolgimento di servizi straordinari di controllo del territorio da parte della Polizia locale.

In particolare, verrà impiegato nell’installazione di un software sulle telecamere della sorveglianza comunale in grado di segnalare in tempo reale e in maniera del tutto automatica situazioni potenzialmente pericolose.

Come spiega il sindaco, Giovanni Dal Cero, «Il sistema consentirà di accertare comportamenti violenti, dalle risse sino alla semplice presenza di persone in aree non consentite. La video analisi prenderà il via dalle 38 telecamere già installate sul lungolago castelnovese».

La restante parte del contributo servirà a coprire la spesa per i turni straordinari domenicali degli agenti di Polizia locale sino alla fine di settembre, oltre a sostenere una campagna informativa contro l’abusivismo commerciale e la vendita di prodotti contraffatti.

 

 

I commenti sono chiusi.