Ponte della Selva risanato, collaudato e riaperto

GARDONE RIVIERA – Finisce definitivamente l’isolamento tra la frazione gardonese di San Michele e quelle salodiane di Serniga e San Bartolomeo. Oggi, venerdì 9, il collaudo e la riapertura completa del ponte.

Sabato 3 agosto, dopo due mesi e mezzo di lavori, il Ponte della Selva, situato nell’omonima località lungo via Fontane, era stato reso di nuovo percorribile, anche se solo con un senso unico alternato.

Oggi, dopo il collaudo (foto sopra) il ponte è stato riaperto completamente.

I lavori sulla struttura erano stati programmati per rimediare ad alcune criticità evidenziate dalle prove di carico: il ponte è stato sottoposto dal Comune ad un intervento di consolidamento strutturale, grazie a finanziamenti statali (50mila euro) e regionali (92mila euro). In un primo tempo programmati nell’inverno 2018, i lavori sono stati posticipati per consentire alla ditta appaltatrice di utilizzare speciali leganti che risultano inefficaci se trattati a temperature inferiori ai 10 gradi.

L’intervento, iniziato lo scorso 15 maggio, ora è terminato. Lo rende noto l’assessore ai Lavori pubblici Gianpiero Seresina.

 

I commenti sono chiusi.