Bronzo al mondiale juniores per Valentina

0

GARDONE RIVIERA – Grande risultato per la gardonese Valentina Iseppi, in equipaggio con la toscana Allegra Francalacci: medaglia di bronzo nel doppio femminile ai mondiali juniores.

Valentina (a destra nella foto sopra), atleta gardonese, portacolori del circolo di canottaggio “Gabriele d’Annunzio” presieduto da Renzo Mulazzi, si riconferma così ai vertici internazionali di questo splendido sport.

La cronaca della finale

Allo start parte forte la Germania che prova a scappare via, inseguita da vicino dalla Romania mentre le azzurre si piazzano in terza posizione dietro alle battistrada. 

Ai 500 metri conduce la Germania sulla Romania con le azzurre che vengono sopravanzate dalla Gran Bretagna ma si mantengono a stretto contatto con le britanniche.

A metà gara sono sempre le tedesche al comando braccate dalle romene e dalle britanniche, mentre Iseppi e Francalacci cercano in tutti i modi di non perdere contatto dalle posizioni valide per le medaglie.

Nel terzo quarto di gara le azzurre piazzano il loro attacco e riescono a superare la Gran Bretagna che però non molla, e la lotta tra le due barche le porta ad avvicinarsi alla Romania, che intanto ha perso contatto dalla Germania. Finale al cardiopalmo con tre barche affiancate che lottano per conquistare la medaglia d’argento: sul traguardo, mentre la Germania va a vincere, la Romania mantiene ancora mezza barca sulle azzurre che comunque si aggiudicano una bellissima medaglia di bronzo davanti alla Gran Bretagna.

1. Germania 7.32.58

2. Romania 7.38.65

3. Italia (Valentina Iseppi-SC D’Annunzio, Allegra Francalacci-GS Cavallini) 7.40.00

4. Gran Bretagna 7.41.70

5. Australia 7.42.83

6. Ungheria 7.47.71

Le dichiarazioni di Valentina e Allegra

Valentina Iseppi (SC D’Annunzio – numero due): “Sono felice di questo risultato che davvero abbiamo cercato palata su palata. Nella prima parte di gara il campo era un po’ ventoso ma non ci siamo scoraggiate e abbiamo fatto la nostra gara anche se sapevamo che la Germania era più forte di noi. Nei primi 1000 metri abbiamo attaccato anche la Gran Bretagna, insomma non ci siamo per nulla risparmiate e siccome sapevamo che sul passo potevamo dire la nostra abbiamo continuato ad attaccare e sul finale è arrivata questa medaglia che mi rende felicissima. Dedico il bronzo al mio allenatore Giambattista Rotta, a mia mamma che è venuta fino a Rio per tifare e seguirmi, a Sara Magnaghi che lotterà per le qualificazioni olimpiche e a tutto il settore femminile”. 

Allegra Francalacci (GS Cavallini – capovoga): “Volevamo il podio e lo abbiamo cercato anche se inizialmente il campo di gara era ventoso e noi siamo leggere e lo abbiamo risentito, ma sul passo abbiamo dato tutto quello che avevamo e sul finale ho atteso per capire se eravamo arrivate al podio. Sono felicissima perché abbiamo lavorato molto per questa medaglia e ora me la voglio godere anche se non ho praticamente più energie. Voglio dedicarla a tutti gli allenatori della Federazione, al Presidente Abbagnale che ci incoraggia, alla mia famiglia e al mio allenatore Stefano Tognarelli”.

Il bronzo ai Mondiali Juniores di Rio de Janeiro sono l’ennesimo prestigioso risultato conseguito dall’atleta gardonese, grande protagonista del canottaggio internazionale.

Valentina Iseppi e Allegra Francalacci impegnate nel mondiale di Rio.
Valentina Iseppi e Allegra Francalacci impegnate nel mondiale di Rio.

Lascia una risposta