Salò, liceali del Fermi ambasciatori all’Onu

0

SALÒ – Ci sono anche 7 studenti del Fermi di Salò tra gli oltre 3.500 studenti da tutto il mondo che stanno svolgendo l’incarico di ambasciatori all’Onu, a New York.

Dal Garda al Palazzo di vetro delle Nazioni Unite. Con un sogno: proporre soluzioni alle problematiche mondiali. Troppo? Probabilmente si, ma chi non sogna di cambiare il mondo a 16 anni?

È l’esperienza che stanno vivendo anche 7 ragazzi del liceo Fermi di Salò (www.liceofermisalo.gov.it), che assieme ad altri 3.500 coetanei provenienti da tutto il pianeta sono atterrati a New York il 29 febbraio per trasformandosi in ambasciatori in erba fino all’8 marzo.

Sono gli studenti che prendono parte al programma National High School Model United Nations (www.nhsmun.nyc), la più grande e prestigiosa simulazione di processi diplomatici multilaterali riservata agli studenti delle scuole superiori. È un programma formativo-orientativo diviso in due parti: formazione in Italia e simulazione a New York, dove gli studenti rivestono il ruolo di delegati di Stati membri dell’Onu con lo scopo di proporre soluzioni alle problematiche mondiali.

Il viaggio a New York è stato ovviamente preceduto da una adeguata preparazione, articolata in diversi incontri dedicati alle molteplici tematiche legate all’attualità ed associate alle competenze linguistiche e di public speaking necessarie per prendere parte in maniera efficace ai lavori di simulazione.

I lavori a New York, inoltre, impegnano gli studenti a studiare la politica, l’economia, la geografia del Paese a loro assegnato e che rappresenteranno, nonché le relazioni intercorrenti con gli altri Stati del pianeta. I giovani avranno, dunque, la possibilità di dare spazio alle proprie idee e alle proposte fornendo un contributo concreto alle attuali problematiche mondiali.

Al termine dei lavori, infatti, quanto proposto dagli studenti verrà sottoposto all’attenzione dei reali diplomatici di carriera, i quali terranno in considerazione gli input dati dai nostri studenti.

Questa esperienza rappresenta ovviamente anche un valido supporto orientativo (in relazione alle scelte post-diploma), offrendo la conoscenza di possibilità lavorative correlate alle tradizionali professioni legate alla diplomazia o alla politica.

Liceo Fermi Salò
Il liceo Fermi, situato a Salò, è frequentato quest’anno da oltre mille studenti.

Lascia una risposta