Volga 58, sulle strade del Garda l’ambulanza dedicata al Sic

SALÒ – Ieri, sabato 9, l’esordio operativo della nuova ambulanza che i Volontari del Garda, d’accordo con Fondazione Marco Simoncelli, hanno dedicato al campione di Moto GP.

Si chiama «Volga 58». Il numero non è casuale. È quello che stava sulla carena delle moto di Marco Simoncelli, campione di motociclismo morto all’età di 24 anni, il 23 ottobre 2011, sul circuito di Sepang, in Malesia.

«Visto che tutti i nostri mezzi sono numerati – spiega il responsabile sanitario dei Volontari del Garda, Luca Cavallera – abbiamo pensato di dedicare la nuova ambulanza al campione scomparso».

La Fondazione Marco Simoncelli ha dato il suo benestare all’utilizzo del marchio e del numero del Sic (che dopo l’incidente mortale del pilota è stato ritirato e non può essere utilizzato in nessuna categoria del Motomondiale), che ora campeggiano sulla carrozzeria del mezzo che da ieri porta soccorso sulle strade del Garda.

La nuova ambulanza davanti alla sede dei Volontari del Garda, a Cunettone di Salò.

 

Volga 58, l’ambulanza dedicata a Simoncelli.

 

Sulla carrozzeria numero e grafica del “Sic”.

 

I commenti sono chiusi.