Coppa Italia Moth a Torbole: dopo il primo giorno in testa Carlo De Paoli

TORBOLE - Si torna a volare sul Garda Trentino con la Coppa Italia della classe Moth, iniziata venerdì 14 settembre e protagonista fino a domenica al Circolo Vela Torbole.

Il Circolo Vela Torbole, tra l’altro, sabato tardo pomeriggio inaugurerà ufficialmente l’ampliamento della sede che già in qualche occasione si è resa molto utile con i nuovi spazi messi a disposizione di soci, Ufficiali di regata FIV e regatanti.

Nonostante questo appuntamento istituzionale lo staff operativo e di regate del circolo è impegnato questa volta con la vela moderna, quella vela che grazie ai foil vola e attira giovani e non solo per le emozioni e le nuove sensazioni che sa dare.

Otto le nazioni presenti alla tappa di Coppa Italia Moth con il portacolori del circolo organizzatore Carlo De Paoli, vice-campione europeo 2018, subito protagonista e leader della classifica provvisoria.

De Paoli ha così commentato la prima giornata di gare:”Abbiamo avuto condizioni discrete di vento da sud sui 10 nodi; il vento rafficato e instabile ha offerto prove mai scontate e decise solo negli ultimi bordi; è stato divertente proprio per questo”.

Dopo le prime tre regate De Paoli è in testa dopo aver piazzato due primi e un quarto; secondo provvisorio il francese Benoit Marie che con 2-1-5 è in ritardo di 2 punti su De Paoli. Terzo il tedesco Mäge (3-7-2).  In gara anche alcuni allenatori di squadre giovanili di circoli del Garda Trentino, come Lorenzo Bianchini e Fabio Zeni – che in una pausa di lavoro sono comunque in barca, divertendosi sui foil: in una delle loro prime esperienze agonistiche Moth sono nella top ten, rispettivamente ottavo e nono.

Sabato mattina si cercherà di sfruttare il vento da nord, che potrebbe far volare ancor più stabilmente i piccoli, tecnologici e veloci Moth. Possibili ulteriori 4 regate.
Classifica provvisoria dopo 3 prove:

 

 

I commenti sono chiusi.