Mickey 90 – L’arte del sogno, mostra prorogata fino al 3 marzo

DESENZANO - Visto il successo la mostra "Mickey 90 - L'arte del sogno" è prorogata fino al 3 marzo. Altri 4 weekend, dunque, per visitare una mostra sempre viva e in continuo divenire, al castello di Desenzano.

Fra le grandi novità, Topolino e Minni “giganti” che grazie a Blachere Italia ora accolgono i visitatori all’entrata del Castello. E nell’ultima sala, dedicata agli omaggi d’autore e alle opere più recenti, sono esposte a rotazione tavole di artisti italiani e stranieri. 

Mickey 90 – L’Arte di un Sogno è ideata e curata dall’esperto e storico Disney Federico Fiecconi,
che così riassume lo straordinario percorso artistico che si snoderà fra le sale del Castello:
“Questa esposizione intende immergere i visitatori nei momenti più significativi dell’Arte del Mickey Mouse originale, un’opera collettiva nata dal genio creativo di Disney e del suo socio, l’animatore Ub Iwerks, e resa immortale dalla creatività di grandi artisti, molti dei quali italiani e tutt’ora in attività”.

 

Fra i pezzi esposti, preziosi artwork firmati da Floyd Gottfredson, Paul Murry, Luciano Bottaro, Giovan Battista Carpi, Romano Scarpa, Marco Rota, Massimo De Vita, e ancora Marc Henn, Andreas Deja, Régis Loisel, Tebo, Silvio Camboni, Fabio Celoni, Andrea Freccero, Paolo Mottura senza dimenticare lo stesso Walter Elias Disney, di cui la mostra rivela al mondo in esclusiva assoluta un eccezionale, rarissimo disegno autografo del celebre Topo.

Ampio lo spazio dedicato agli autori del Disney made in Italy, capitanati da quello che è considerato
il più grande artista Disney in attività, il Maestro veneziano Giorgio Cavazzano, di cui la mostra porta a scoprire il tavolo da disegno con i bozzetti originali serviti a creare la serie dei francobolli di Poste Italiane emessi in occasione dell’anniversario.

Tutte le info qui: www.graffiticreative.eu/mostramickey90

 

I commenti sono chiusi.