Dialettando, cinque serate con il dialetto bresciano

POLPENAZZE - Dialettando, cinque serate alla scoperta del dialetto bresciano a cura del prof. Fabrizio Galvagni. Si comincia lunedì 11 alle 20.30 nella sala consiliare del Comune di Polpenazze.

Che cos’è un dialetto? Come si scrive? Che analogie presenta con altre lingue? Esiste una letteratura dialettale?

Sono alcune delle domande che saranno affrontate nel corso di un interessante ciclo di incontri organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Polpenazze.  Primo appuntamento lunedì 11 febbraio alle 20.30 nella sala consiliare del Comune di Polpenazze.

Le serate successive sono in programma lunedì 18 febbraio, lunedì 25 febbraio, lunedì 4 marzo e infine venerdì 15 marzo.

Queste le tematiche che saranno affrontate:

1 – Lingua o dialetto: dove, come, quando. Che cos’è un dialetto. Dialetto o lingua? Bilinguismo o diglossia? Le parlate bresciane nel tempo e nello spazio.

2 – Carta, penna e calamaio. Come si scrive il dialetto? Elementi di fonetica con esercizi di scrittura/ lettura.

3 – Dialetto senza frontiere. Il dialetto bresciano incontra l’Europa; le parlate bresciane e le lingue europee: curiose analogie ed evidenti differenze.

4 – Parole di legno: dialetto e letteratura. Dialetto e cultura popolare; dialetto e letteratura; dialetto e poesia con lettura antologica di alcuni testi

5 – Dialetto e teatro. Rappresentazione teatrale di “Per mia fà nom….” con Carlo Pardi.

 

I commenti sono chiusi.