Musica e canto in Valtenesi, al via la quarta Stagione Concertistica

VALTENESI - Anche quest'estate si terrà la Stagione Concertistica della Valtenesi, ormai alla sua quarta edizione, organizzata dall'associazione culturale Amici della Musica di Puegnago. Primo appuntamento sabato 4 con il coro Tullio Serafin e un programma di musica classica e liturgica.

L’appuntamento che aprirà la Stagione avrà titolo “Musica sacra: la storia insegna” e si terrà alle 21:00 di sabato 4 maggio presso la chiesa parrocchiale di Polpenazze del Garda. Protagonista della serata sarà il coro Tullio Serafin di Cavarzere (Venezia), diretto dal maestro Renzo Banzato e accompagnato dall’organista Graziano Nicolasi e dalla soprano Miranda Bovolenta.

Il programma della serata, fedele al suo titolo, attraverserà i secoli percorrendo i passi della grande musica sacra e liturgica di Bach, Händel, Mozart, Verdi e molti altri.

Per chi vuole appuntare gli altri due incontri della Stagione, le date fissate sono domenica 30 giugno e martedì 2 luglio, sempre alle 21:00.

Per il secondo concerto la chiesa di Moniga del Garda ospiterà l’ensemble vocale Mousikè, diretto dal maestro Luca Scaccabarozzi, mentre il terzo e ultimo appuntamento sarà presso la chiesa parrocchiale di San Felice del Benaco e vedrà esibirsi il coro giovanile e polifonico Carminis Cantores, diretto dal maestro Ennio Bertolotti e accompagnato al pianoforte dal maestro Antonio Leali.

Come si può notare leggendo programmi e ospiti dei tre appuntamenti, la Stagione Concertistica di quest’anno si differenzia dalle precedenti concentrandosi sulla musica vocale piuttosto che su quella strumentale; una scelta mirata, spiega il direttore artistico dell’Associazione, Ennio Bertolotti. “Quest’anno vogliamo che in Valtenesi abbiano spazio delle realtà corali diverse tra loro, che arricchiscano ciascuna a suo modo chi parteciperà“, dice il maestro; “Il primo concerto si concentrerà sulla musica sacra degli ultimi secoli, che ha molto da dire e insegnare ancora oggi.”

L’ingresso ai concerti è libero e non è necessaria prenotazione; tutti gli amanti della musica sono benvenuti.

Ass. Culturale AMICI DELLA MUSICA – www.carminiscantores.it – facebook.com/carminiscantores

 

I commenti sono chiusi.