Amedeo lascia il trono della valle ai vincitori di XTerra

TOSCOLANO - Amedeo, re della Valle della Cartiere, ha incoronato i suoi successori, i francesi Arthur Forissier e Morgane Riou, re e regina del cross triathlon di Toscolano Maderno.

Va in archivio la seconda edizione di XTerra Italy Lago di Garda.

Un lungo show iniziato al venerdì con Sportland Trail Run (leggi qui per sapere come è andata), proseguito sabato con Head Open Water Swim e IT Impresa Duathlon Kids (leggi qui per la classifica) e coronato nel gran finale della domenica dalle prove XTERRA Sprint e Full (leggi qui).

Per il secondo anno di fila, K3 Triathlon Cremona ha potuto portare lo show di XTERRA sul lago di Garda con il supporto del Team 2Aceri, dell’Amministrazione Comunale di Toscolano Maderno, della Pro Loco, della Provincia di Brescia, della Regione Lombardia e del Consorzio Lago di Garda, rinnovando un appuntamento che ambisce a diventare una tradizione.

XTERRA Italy Lake Garda ha promosso i valori dello sport e della competizione, ma anche dell’aggregazione, del dinamismo turistico-commerciale, del rispetto della natura e della valorizzazione del territorio attraverso il cross triathlon.

“Il contributo di tutti – dicono gli organizzatori – è stato fondamentale e lo sarà anche in futuro, perché XTERRA vuole continuare a crescere. Verso qualcosa di ancora più grande, da vivere e condividere tutti insieme. Come una vera squadra”.

Per quest’anno l’ultimo capitolo di questo evento di grande sport e spettacolo è il passaggio di consegne, da parte di Amedeo, il re della valle.

Come ricorderete (leggi qui), prima della gara Amedeo aveva lanciato la sfida ai triathleti tramite il video-promo che vedete qui sotto, senza dubbio uno dei più belli visti in giro, peraltro diventato presto virale sui social.

Complimenti all’organizzazione!

 

 

I commenti sono chiusi.