Modifiche alla viabilità a Toscolano: le critiche della minoranza

TOSCOLANO MADERNO - Non piacciono all'opposizione i nuovi provvedimenti relativi alla viabilità in zona lungolago. Campanardi: "Troviamo quanto meno stravagante questa nuova disposizione di sensi unici".

Dopo la recente comunicazione circa l’istituzione di un senso unico in via Gioberti (leggi qui), il gruppo di opposizione dice la sua sulle novità introdotte in paese in tema di viabilità.

I consiglieri comunali del gruppo Centro Destra Toscolano Maderno Alessio Campanardi, Giuliano Ivan Capuccini e Teresa Maria Tranchida comunicano che in data 1 luglio 2019 hanno presentato tramite pec una richiesta di convocazione del consiglio comunale ad hoc alla presenza di tecnici specializzati per discutere della nuova viabilità del Lungolago Zanardelli e delle vie limitrofe.

“Ricordiamo – scrive il gruppo di opposizione – che nel corso del consiglio comunale del 21 giugno 2019 abbiamo posto l’attenzione sull’evidente mancanza di segnaletica nelle vie limitrofe al lungolago inducendo, di fatto, turisti e non ad una caccia al tesoro alla ricerca della via per il lago. Inoltre in seguito all’inopportuna scelta dell’amministrazione comunale, che con la modifica della viabilità, ha provocato un aumento significativo della pericolosità delle vie limitrofe al lungolago compresa Via Gioberti ( che repentinamente è stata resa a senso unico di marcia)”.

“Non da meno – continua il gruppo Centro Destra Toscolano Maderno – troviamo quanto meno “stravagante” questa nuova disposizione di sensi unici soprattutto per chi in quelle strade abita e da un giorno all’altro si trova a far fronte ad un labirinto di cambi senza aver avuto nemmeno la possibilità di dire la propria opinione. Infine, quanto costerà ai cittadini di Toscolano Maderno tutto questo? Questi continui cambi di disposizioni di vie da parte dell’amministrazione comunale denotano una mancanza di progettualità assai preoccupante e fuori luogo per un paese che si trova in piena stagione turistica”.

 

I commenti sono chiusi.