Il Trofeo dell’Odio chiude la stagione del Cvg

0
GARGNANO – Domenica 26 ottobre si chiude la stagione 2014 del Circolo Vela Gargnano. L ‘ appuntamento sarà con la tradizionale regata dell’Odio, giunta alla 62° edizione.

La regata, come vuole lo spirito agonistico del lago di Garda, vedrà contrapporsi in una serie di Match-Race (all’interno della mini long distance sulla rotta Gargnano-Campione-Gargnano) tra gli avversari dell’intera annata. Un “Odio” quindi sportivo, un saluto per tutti prima dell’inizio dell’inverno con i suoi molti appuntanti anche lacustri.
Si parte alle ore 9 da Marina di Bogliaco, boa nord a Campione grazie alla collaborazione con il partner logistico di Univela. Tempo di gara e ovviamente tempo di bilanci, soprattutto per gli organizzatori del Circolo Vela Gargnano, una stagione lunghissima, tantissimo lavoro, altrettanti risultati conseguiti, in particolare tra i giovani con i titoli italiani giovanili nelle classi Rs Feva (Giambarda-Minoni negli Under 16) e 29Er con Andrea Francesca Dall’Ora (29er assoluto e giovanile con la timoniera del lago d’Iseo Margherita Porro). E due equipaggi formati dai ragazzi Under 16 faranno parte della flotta in gara all’Odio con il piccolo, ma performante, Ufetto 22.
Gli altri allori conquistati dagli skipper di Gargnano nel 2014 sono stati l’Europeo Asso 99 (Capuccini, Fracassoli), il prestigioso Italiano Master dell’olimpico Finn con Nicola Menoni, il tricolore Asso 99 e Protagonist con Pierluigi Omboni alla barra di “Bessi Biss”.
Sul piano organizzativo giovanile è da segnalare la collaborazione con le squadre veliche di Feva e Optimist del Circolo Vela Toscolano-Maderno, i corsi vela in collaborazione con lo Yacht Club Bergamo.
Per quanto riguarda la promozione sono stati organizzati due Educational Tour con Brescia Tourism (Centomiglia e Borsa dei laghi), le veleggiate in occasione del Realty Show della Tv Cinese, «Top model on the road 2014», che andrà in onda sul canale nazionale Guangxi Tv (con 80 milioni di telespettatori sarà la regata più vista al Mondo), la stessa settimana velica della Centomiglia con le sue varie versioni di Mini Gorla, Gorla Multi e Storica, i 3 Campionati Europei corsi alla base Univela di Campione, e soprattutto la Children e la Bart Bash Regatta del 21 settembre scorso.
Durante queste gare si sono avvicinati al Circolo Vela Gargnano nuovi partner come Armare, Sterilgarda, Cedral Tassoni, Alfastreet Marine, Hortsmann Hotel e il media partner Teletutto, che ha proposto in diretta tutta la Centomiglia e la Bart Bash Regatta-Childrenwindcup. Le altre  realtà che hanno supportano tutta l’annata del CVGargnano ci sono state Argivit, Hotel Ristorante Villa Giulia Gargnano,  Fondazione Asm-Gruppo A2A, Osmi, Dap Brescia, Unidelta, Isomet,  Iab Brescia, Marina di Bogliaco, Alpe del Garda, il consorzio Garda Lombardia, Brescia Tourism; i patrocini di Ifds, Federazione Mondiale della Vela per le regate dei velisti disabili,  XIV° zona di Federvela, Consiglio Regionale della Lombardia, Provincia di Brescia, Croce Rossa Italiana, Expo 2015.

Lascia una risposta