Tragedia a Campione. Ritrovato il sub scomparso

0

CAMPIONE – E’ stato ritrovato adagiato sul fondale, a 74 metri di profondità, il sub che questa mattina non è riemerso da un’immersione effettuata a Campione. Si tratta di un 55enne residente a Castel Mella.

La tragedia si è consumata questa mattina, domenica 6, nelle acque antistanti Univela, a Campione. La vittima è Viktor Sukhornrov, ucraino residente a Castelmella, classe 1960, che si era immerso assieme a un amico residente a Prevalle, entrambi sub esperti.

Erano giunti ad un profondità di circa 70 metri (forse eccessiva), quando Viktor ha probabilmente accusato un malore. L’amico ha cercato di afferrarlo, ma il 55enne è precipitato verso l’abisso.

Tornato in superficie il compagno della vittima ha dato l’allarme. Sul posto sono giunti i marinai della Guardia Costiera agli ordini del vicecomandante Pasquale Angelillo, i sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Milano e Trento, le ambulanze del 118, i Volontari del Garda a bordo della motovedetta Volga 2026 con il loro rov subacqueo. Sul posto anche i Carabinieri della stazione di Limone.

Le speranze di ritrovare vivo Viktor Sukhornrov erano però ridotte al lumicino. Dopo le 13 la notizia che nessuno voleva. Il corpo dell’uomo, privo di vita, è stato individuato dalle telecamere del rov dei Volontari del Garda. Era adagiato sul fondale, a 74 metri di profondità.

Recuperata e portata a riva, la salma del sub è stata ricomposta nel pomeriggio nella camera mortuaria dell’ospedale di Gavardo.

Il 55enne ucraino è la seconda vittima di un’immersione che si registra nel 2016 nelle acque del Garda. Lo scorso 16 gennaio aveva perso la vita in circostanze analoghe il 34enne di Parma Paolo Simeone, che non era più riemerso da una battuta di pesca in apnea effettuata nelle acque di Padenghe. Anche Paolo era un sub esperto, appassionato di  pesca subacquea, con alle spalle numerose immersioni in mare.

Il lago, peraltro, non ha ancora restituito il suo corpo, nonostante le intense ricerche, che ancora proseguono a cura dei Volontari del Garda.

Volontari del Garda
La motovedetta Volga 2026 dei Volontari del Garda ormeggiata a Campione.

Lascia una risposta