A Garda il regno del fantasy e del cosplay con la Festa delle Fate

GARDA - La Festa delle Fate di Garda, arrivata all'undicesima edizione, torna dal 22 al 24 giugno sul lungolago Regina Adelaide, tra spettacoli, laboratori, giochi e gara di cosplay.

L’ingresso è gratuito e il programma prevede stand di vendita di articoli fantasy, conferenze, seminari, spettacoli, laboratori per adulti e bambini, operatori olistici, giochi da tavolo con tornei e gara Cosplay.

Novità 2018: area Steampunk con il gruppo ‘800 a Vapore che propone scrittori, propmaker e sartorie; Yoga della risata: origini, pratica e benefici.

La Festa delle fate è un appuntamento per famiglie e amanti del genere fantasy (foto di Enrico Guidi tratta dalla pagina Facebook della manifestazione).

 

La serata di venerdì 22 giugno è dedicata ai “4 elementi” e offre la meditazione con i Cristalli, la conferenza sull’uso degli amuleti magici e la lettura piscomagica dei tarocchi.

Gli spettacoli iniziano alle ore 20.00 con Storie Medievali in musica e con figuranti,  alle 22.00 Belthane propone lo spettacolo di fiabe in musica con la danza del Fuoco.

Sabato 23 giugno si propongono il Rito del Battesimo della Fata, la Benedizione del Grembo, la meditazione psico-sciamanica e la rievocazione del Matrimonio Elfico al quale chiunque può partecipare e celebrare il Rito dell’Amore. A disposizione di tutti ci sono laboratori di mandala e di giochi, tornei di giochi da tavolo, presentazioni di libri, lezione di scrittura elfica.

Dalle 16.30 alle h. 18.00 si svolge il laboratorio e giochi di bolle per i bambini.

Alle 17.00 i Daridel presentano il Canto della Terra, intrattenimento di musica spirituale nel parco, e alle 21.00 The Midnight in concerto con musica di ispirazione celtica, medievale e rinascimentale.

A mezzanotte celebrazione del rito simbolico dell’Accensione del Fuoco Sacro.

Domenica 24 giugno dalle 10.00 alle 22.30 si svolge l’ultima fantastica giornata dedicata al Fantasy. Il programma prevede la narrazione di leggende legate al Lago di Garda, musiche folk europee, il Rito della Fata del Fuoco, il Battesimo delle Fate e il Matrimonio Elfico.

Dalle 14.45 alle 19.00 si va a scuola di magia con la possibilità di partecipare a lezioni di pozioni, di duelli con le bacchette per conseguire il diploma di fata o mago e per i più temerari volo con la scopa magica per prenderne la patente! Si può partecipare alla lezione didattica di uccelli rapaci con dimostrazione di volo e al pubblico è data la possibilità di richiamare a sé i veri protagonisti della giornata per vederli posarsi tranquillamente sul proprio pugno.

Alle 17.15 torna per il sesto anno la magia del Cosplay, l’arte di travestirsi e interpretare un famoso personaggio di cartoni, film, videogiochi o fumetti: magico raduno e gara con set fotografici da sogno.

Alle ore 20.30 l’arena del Drago ospita lo spettacolo “La Terra delle Fate”, concerto di musica tradizionale celtica suonato e cantato dai Belthane. Alle ore 22.00 lo spettacolo di bolle giganti chiude la Festa tra incanto e magia.

L’evento è a ingresso gratuito.

Informazioni su www.lafestadellefate.it – https://www.facebook.com/lafestadellefate/

Venerdì 22 giugno        19.00-23.00

Sabato 23 giugno         15.00-00.00

Domenica 24 giugno    10.00-22-30

 

 

I commenti sono chiusi.