Sub annega nelle acque di Toscolano

TOSCOLANO - Questa mattina, domenica 2 dicembre, la tragedia. La vittima è un 39enne residente a Bedizzole, militare dell'Aeronautica di stanza a Ghedi. Il corpo recuperato dai Volontari del Garda.

Il sub, si era immerso di buon’ora, assieme a due compagni di immersione. Sono scesi in acqua all’altezza della “casetta degli spiriti”, tra Toscolano e Bogliaco.

Ma qualcosa è andato storto. Dei tre subacquei ne sono riemersi solo due.

La tragedia nella acque antistanti la “Casetta degli spiriti” a Toscolano.

 

Intorno alle 8 è stato lanciato l’allarme. Sul posto i gommoni di Vigili del Fuoco e della Guardia Costiera e la motovedetta dei Volontari del Garda. Il corpo del sub è stato recuperato da questi ultimi attorno alle 10.30. Si trovava a a 48 metri di profondità, adagiato sul fondale.

La vittima è Miguel Verdecchia, 39enne di origini romane, residente a Bedizzole, militare di stanza a Ghedi.

La ricostruzione dell’accaduto è affidata ai Carabinieri.

La vittima era un sub di discreta esperienza e si escludono malfunzionamenti dell’attrezzatura. L’ipotesi più probabile è che il 39enne sia stato colto da un malore.

Il corpo, dopo essere stato recuperato, è stato portato a terra al Marina di Bogliaco.

 

I commenti sono chiusi.