Pesca di frodo sul Garda, il servizio di Striscia la Notizia

LAGO DI GARDA - La pesca irregolare, di frodo, sul Garda finisce nell'obiettivo delle telecamere del tg satirico «Striscia la Notizia». Ecco il servizio andato in onda nella puntata di ieri, martedì 19.

Edoardo Stroppa, inviato di Striscia, in missione sul Garda per un servizio sulla pesca di frodo, fenomeno che non accenna a diminuire.

Stroppa ha beccato un paio di pescatori “irregolari” al porto di Desenzano e ha scambiato due battute con un pescatore professionista che operava con i dovuti permessi, nel rispetto delle regolare.

Si è parlato della rete recuperata nei giorni scorsi nello specchio d’acqua antistante l’oasi naturale di San Francesco, abbandonata dai pescatori di frodo e ritrovata piena di coregoni morti, e dei progetti di ripopolamento in atto.

Clicca qui per vedere il servizio.

Pescatori di frodo al porto di Desenzano.

 

I commenti sono chiusi.