Era di Maggio. Memorie da una strage al Piccolo Teatro Libero di Brescia

BRESCIA - Con un anticipo di due mesi sulla ricorrenza del 28 maggio, il prossimo 16 marzo Pino Casamassima porta in scena al Piccolo Teatro Libero di Brescia "Era di Maggio – Memorie da una strage", un monologo tratto da Piazza Loggia, il suo libro pubblicato nel 2014 con Sperling&Kupfer.

Anche questa volta, come per quasi tutte le performance teatrali di Casamassima, le musiche sono di Pericle Odierna, apprezzato compositore di colonne sonore di film e fiction.

Diversamente da quella corale finora rappresentata, questa narrazione è in forma di monologo. «Volevo avere una maggiore libertà come autore e interprete di una storia vissuta in prima persona» dice Casamassima, che aggiunge come il monologo gli consenta di trasmettere quelle sfumature dei sentimenti che in una narrazione corale si perdono.

«Ho montato lo spettacolo – conclude – valorizzando elementi quali le luci e le musiche, che diventano quasi comprimari, unitamente alla proiezione di un passaggio con Francesca Garioni, tratto dalla registrazione di una rappresentazione precedente».

Manlio Milani, presidente della Casa della Memoria, introdurrà l’evento, tratteggiando l’iter giudiziario della strage.

L’appuntamento è alle 20.45 di sabato. Biglietto unico € 10. Prenotazione consigliata: 3280778446.

 

I commenti sono chiusi.