Recuperati due escursionisti in difficoltà sul monte Altissimo

GARDA TRENTINO - Nel pomeriggio di ieri, venerdì 22, l'area operativa Trentino meridionale del soccorso Alpino è stata allertata per recuperare due escursionisti in difficoltà sul Monte Altissimo, bloccati su una lingua di neve e ghiaccio senza ramponcini.

I due, un ragazzo e una ragazza della Provincia di Verona, stavano salendo a piedi con io cane dal rifugio Graziani a Malga Campei.

Tra Malga Campo e Malga Campei si sono trovati a dover attraversare una lingua di neve e ghiaccio senza avere i ramponcini. Nell’impossibilità di proseguire hanno chiamato il Numero Unico per la Emergenze 112 verso le 14.

Il coordinatore dell’Area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino ha mobilitato una squadra di 3 tecnici i quali hanno raggiunto i due escursionisti, grazie alle coordinate gps, salendo per un tratto di strada con il quad e proseguendo poi a piedi.

I soccorritori hanno dotato di ramponcini i due ragazzi e con una corda li hanno guidati lungo la lingua di ghiaccio  e neve, per poi accompagnarli, incolumi, a valle.

Alle operazioni di recupero hanno partecipato anche i Vigili del Fuoco di Brentonico.

 

I commenti sono chiusi.