Filmfestival del Garda: io sono, noi siamo, reciprocamente

LAGO DI GARDA – XII Filmfestival del Garda: dal 26 maggio al 2 giugno il miglior cinema italiano e internazionale è sul lago di Garda. Più di 20 proiezioni, 5 film in concorso, eventi collaterali, tanti ospiti e un bellissimo tema: “Io sono, noi siamo, reciprocamente”.

Io Sono, Noi Siamo, Reciprocamente: Società e senso di comunità costituiscono il tema centrale della XII edizione del Filmfestival del Garda in programma dal 26 maggio al 2 giugno a Brescia e in otto comuni del Benaco occidentale. Si conferma ancora una volta la natura e vocazione di festival itinerante: dopo l’apertura al Grand Hotel Gardone nell’omonimo comune, il viaggio del festival – che ha la propria base a San Felice del Benaco – proseguirà nel capoluogo e quindi nei siti più affascinanti e suggestivi della provincia, dove non sempre esistono sale cinematografiche: a Calvagese della Riviera, Puegnago del Garda, Polpenazze del Garda, Salò, Toscolano Maderno, Vestone e Vobarno.

La Sezione Concorso, vero cuore del programma, sarà ospitata in tre straordinarie location: la Fondazione Andrè Heller di Gardone Riviera, l’Auditorium “Mario Rigoni Stern” di Vestone e il Cinema Nuovo Eden di Brescia. Quest’anno ben cinque film europei si contenderanno il titolo, assegnato in base ai voti che il pubblico esprimerà al termine di ogni proiezione.

  • I Re del Lago di Luca Aresi, Lorenzo Masci, Nicola Quinzani, Arianna Zampatti, Italia 2019 (giovedì 30 maggio ore 20:30 – Fondazione Andrè Heller, Gardone Riviera – BS)
  • Be Kind – Un viaggio gentile all’interno della diversità di Sabrina Paravicini e Nino Monteleone, Italia 2018 (venerdì 31 maggio ore 19:00 – Cinema Nuovo Eden – BS)
  • Dafne di Federico Bondi, Italia 2019 (venerdì 31 maggio ore 21:15 – Cinema Nuovo Eden – BS)
  • La città che cura di Erika Rossi, Italia 2019 (sabato 1 giugno ore 18:00 – Auditorium “Mario Rigoni Stern”, Vestone – BS)
  • Të Thyer – Broken / Spezzati di Edmond Budina, Albania, Italia, Macedonia 2017 (sabato 1 giugno ore 20:00 – Auditorium “Mario Rigoni Stern”, Vestone – BS)
Immagine dal film “Dafne”.

 

Confermati ancora una volta gli appuntamenti della Sezione Fuori Concorso con eventi che sottolineano la capacità del nostro cinema di trasformarsi e ripensarsi.

Tutto il programma su www.filmfestivaldelgarda.com.
«Da più di dieci anni – spiegano gli organizzatori – il Filmfestival del Garda offre al suo pubblico la possibilità di incontrare, conoscere e apprezzare lo sguardo che il cinema posa sulla società, sul mondo al quale apparteniamo: immagini, volti e voci diverse hanno assemblato anno dopo anno un mosaico ricchissimo che si compone e ricompone a ogni edizione, aggiungendo di volta in volta la trama e l’ordito di un tessuto umano e sociale che valica confini e differenze, età e provenienze.

“A questo tema fondativo del nostro agire culturale e sociale è dedicata la XII edizione, riassunta nel titolo Io sono, Noi siamo, Reciprocamente, dove l’avverbio segna la dimensione necessaria della partecipazione al vivere comunitario, all’appartenenza agita dei membri di una comunità: questa dimensione rinnova il suo approccio corale, polifonico e complesso, afferma il valore dell’uomo politico, aristotelico, desidera l’incontro e accetta la discussione, il confronto e la problematicità del

quotidiano grazie al medium di una pellicola cinematografica.

La luna, topos ininterrotto nella storia del pensiero poetico in ogni sua forma, esplorata e calcata cinquant’anni fa per la prima volta, sembra indicarci la direzione, alta e luminosa benché lontana, in una notte che non è buia, ma illuminata dalla sua luce quotidiana e misteriosa, una notte non solitaria perché abitata da tutti quelli che, come noi, desiderano guardare oltre, insieme».

BIGLIETTI E ACCREDITI

  • Biglietto singola proiezione: 5 euro
  • Abbonamento intero FFG: 30 euro
  • Accrediti: 15 euro

www.filmfestivaldelgarda.comwww.facebook.com/filmfestivaldelgarda/

Instagram: @filmfestival_del_garda

Hashtag ufficiale: #FFG12

 

I commenti sono chiusi.