A Sirmione i soccorsi arrivano in moto

SIRMIONE - Sicurezza del cittadino e del turista e tempestività nei soccorsi. Il Comune di Sirmione, per questo 2019, ha implementato il servizio di primo intervento in caso di emergenza. In servizio due Honda Transalp Moto di Soccorso Base.

Per garantire infatti sempre più velocità e prontezza a coloro che dovessero trovarsi in difficoltà di diverso genere, nel Comune del basso lago entrano in servizio ben due Honda Transalp Moto di Soccorso Base, completamente allestite e attrezzate, capaci di destreggiarsi agilmente per le affollate strade lacustri e il centro storico sirmionese, spesso pacificamente invaso da centinaia di persone e di difficile transito per i tradizionali mezzi di emergenza su quattro ruote.

Per questo motivo il Comune di Sirmione, in collaborazione con il Nucleo Volontari ANC Valle Del Chiese ha avviato un servizio di assistenza sanitaria espletata mediante l’ausilio di Moto Soccorso Base (MSB), dalle ore 10 alle ore 20 di tutti i fine settimana (sabato e domenica) del periodo compreso tra il 22 giugno ed il 1° settembre.

 

Tale servizio si inserisce nel più complesso Piano di Emergenza Sanitaria Lago di Garda 2019, che prevede il dispiego di una vera e propria flotta di soccorso: una moto presterà come detto servizio a Sirmione, un’altra sarà operativa da Sirmione a Manerba e sarà gestita dalla Croce Bianca di Brescia, altri due mezzi saranno impegnati tra Manerba, l’alto Garda e la Vallesabbia (autofinanziate dai Carabinieri), oltre a un’idroambulanza della Croce Rossa e un mezzo di guardia costiera.

La tempestività dei soccorsi è assolutamente fondamentale in caso di emergenza; dall’invio dell’SOS all’intervento dei sanitari anche solo pochi minuti possono fare la differenza.

Una differenza che talvolta può essere quella che separa la vita dalla morte.

I commenti sono chiusi.