San Giacomo al Mella, visita guidata sulle orme dei pellegrini

BRESCIA - Domenica 20 ottobre "Oltre il tondino“ propone una visita guidata alla chiesa di San Giacomo al Mella. Un tempo, al suo interno, trovavano ricovero i pellegrini che viaggiavano da e verso i luoghi santi.

Nascosta oggi da una rotonda, che cattura la tua attenzione a causa del traffico, la chiesa di San Giacomo al Mella si mostra, attraverso il bellissimo abside del XII secolo, a chi ha lo sguardo attento.

Ben diverso doveva essere per chi arrivava, a piedi o a cavallo, lungo l’antico decumano massimo di epoca romana, l’arrivo a quel luogo benedetto.

Chiesa, ospizio e spazio conventuale: al suo interno trovavano ricovero e ospitalità i pellegrini che viaggiavano da e verso i luoghi santi.

Presente negli atti comunali già dal 1200, la chiesa di San Giacomo al Mella racchiude non solo preziose testimonianze artistiche, ma anche storiche della città.

Punto di riferimento per la città di Brescia, qui era l’antica fiera mercato di San Giacomo e proprio da qui partiva una corsa molto curiosa.

La storia però non si ferma e dopo molti passaggi, nell’Ottocento pervenne in eredità alla famiglia Rovetta, attuale proprietaria e grazie alla quale, la Chiesa di San Giacomo non ha perso la sua vocazione di accoglienza ai pellegrini.

 

Infatti, subito dopo la visita guidata, per chi lo desidera, si potrà assistere alla messa per i pellegrini, al termine della quale verranno consegnate le Credenziali a quelli in partenza.

La visita è in programma per domenica 20 ottobre, alle 17, con ritrovo all’entrata della chiesa di San Giacomo al Mella.

Durata della visita: un’ora e mezza circa.

Contributo per la visita: € 8,00; under 14 gratuito; under 18 € 4,00

Prenotazione obbligatoria. Informazioni e prenotazione: 348.3831984 – [email protected]www.oltreiltondino.it

Bresci

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.