I corsi Fiv per il brevetto di istruttore

0

DESENZANO – Anche per il 2016 il Comitato XIV Zona Fiv ha organizzato con successo il Primo Modulo del Corso per l’ottenimento del brevetto di Istruttore di 1° livello. Oltre 30 gli iscritti totali, suddivisi negli indirizzi Derive, Kiteboard e Yacht e Monotipi a Chiglia.

A garantire la riuscita del corso sono stati l’ottima “location” e un affiatato gruppo di formatori. Il corso infatti si è svolto nelle giornate dal 25 al 28 febbraio presso la sede della Fraglia Vela Desenzano, che ha messo a disposizione le aule e gli spazi di esercitazione, con il consueto ottimo servizio di accoglienza.

L’occasione è stata proficua per ricevere la collaborazione di altri sodalizi desenzanesi,il Gruppo Nautico Dielleffee del Vela Club Desenzano,che hanno messo a disposizione ulteriori spazi, per permettere ai tre gruppi di lavorare in contemporanea.

Per quanto riguarda lo staff docenti, il referente Zonale alla Formazione Giuseppe Devoti ha costituito un collaudato gruppo di lavoro, coordinato dall’esperto formatore Nazionale FIV Cristiano Panada e costituito da Ylena Carcasole e Mattia Lonardi, con Giulia Seppi per la parte Kiteboard e da Giovanna Caprini, Ivan Inselvini e Vincenzo Cinalli per l’indirizzo Yacht e Monotipi.

A completare il programma previsto dalla normativa federale vigente sono intervenuti anche Santiago Lopez, laureato in scienze Motorie, che ha curato la parte specifica riguardante la preparazione fisica e l’avvocato Gian Filippo Traversa, con un interessantissima lezione sulla responsabilità giuridica degli Istruttori.

Vista la contemporanea presenza di candidati dei tre diversi indirizzi, il Comitato di Zona si è prodigato perché anche le esercitazioni pratiche si svolgessero al meglio, mettendo a disposizione svariati gommoni di assistenza,imbarcazioni e attrezzatura adeguata alla tipologia di attività,grazie anche alla collaborazione della Canottieri Garda Salò.

Tutti i candidati, provenienti dai vari sodalizi del territorio zonale, sono risultati idonei al termine del corso e quindi sono stati ammessi al secondo modulo, che prevede svariate ore di praticantato da svolgersi presso i circoli affiliati abilitati al tutoraggio e durante i 10 raduni del Progetto Sviluppo Giovani organizzati dal Comitato XIV Zona.

Al termine di questo periodo di tirocinio gli Allievi Istruttori potranno partecipare al corso finale, che si svolgerà dal 17 al 22 ottobre.

Il presidente del Comitato di Zona, Domenico Foschini, ha espresso soddisfazione anche per questo ultimo corso di formazione di competenza zonale del quadriennio olimpico in corso dedicato alla preparazione tecnica dedicata all’insegnamento, in particolare per la consueta “garanzia“ dello staff che collabora con lo stesso Comitato da diversi anni, sia per la cospicua presenza di partecipanti non solo di giovani e dall’eterogenea provenienza nel settore Derive, sia per l’attenzione degli interessati alla appropriatezza del metodo federale al riguardo della disciplina KiteBoard e per la particolare attenzione che i tesserati Fiv della territorialità nutrono anche nel contesto dell’Altura a sancire la versatilità dei praticanti del territorio e la conseguente crescita esponenziale del gradimento delle attività zonali di riferimento formativo.

L’iniziativa è stata una ulteriore attività didattica che si è svolta dopo il primo modulo per il Corso ADI ,di vari incontri di aggiornamento e con la costante programmazione di altri appuntamenti di adeguamento formativo previsti per il 5 marzo presso la FVDesenzano e il 12 marzo presso la FVRiva.

Info: xiv-zona.federvela.it

corso Fiv
L’avvocato Gian Filippo Traversa tiene la lezione sulla responsabilità giuridica degli istruttori.

Lascia una risposta