Segnala la fuga di gas, riconoscimento a Mario Carponi

SIRMIONE - In apertura del consiglio comunale il vicesindaco Luisa Lavelli ha conferito un encomio a Mario Carponi, “un concittadino che, anche a rischio della propria incolumità, ha fronteggiato da solo una pericolosa situazione di emergenza".

Ecco il discorso del vicesindaco:

«Sirmione offre un paesaggio ricco di bellezze naturali, che tutto il mondo ci invidia e grazie alle quali abbiamo sviluppato un’offerta turistica straordinaria, sorretta anche dalla qualità della nostra enogastronomia e da quella risorsa unica che è rappresentata dalle Terme.

A far la differenza tuttavia, la storia lo insegna, sono sempre gli uomini e stasera abbiamo il piacere di consegnare un simbolico riconoscimento ad un nostro concittadino che, anche a rischio della propria incolumità, ha fronteggiato da solo una pericolosa situazione di emergenza.

Il fatto risale alla notte del 24 giugno scorso, quando Mario Carponi, in servizio presso la guardiola del centro storico, ha raccolto la segnalazione di una forte perdita di gas a poca distanza.

Subito allertatosi, ha individuato la fonte del fenomeno, un’auto lasciata in sosta, ed ha isolato la zona allontanando i passanti in attesa dei soccorsi che nel frattempo aveva attivato. Nel giro di pochi minuti, oltre alla Polizia Locale, sono giunti i Vigili del Fuoco che hanno definitivamente scongiurato il rischio di uno scoppio o di un incendio del veicolo.

Caro Mario, in qualità di Vice Sindaco del nostro Comune, ma anche come cittadina sirmionese, con questo riconoscimento intendo esprimerLe un sentito “grazie” per il Suo intervento, lucido e provvidenziale.

Per una tragica fatalità una gioiosa domenica d’estate avrebbe potuto trasformarsi in una drammatica giornata. Per scongiurare che ciò accadesse Lei si è adoperato con coraggio, professionalità e presenza di spirito isolando la zona critica ed esortando i passanti ad allontanarsi dall’area circostante.

Le rinnovo quindi un caloroso ringraziamento, unitamente ai sensi della nostra infinita stima, a nome dell’Amministrazione Comunale e di tutta la comunità sirmionese. Una comunità in cui gli atti di generosità, più o meno noti, sono frequenti – come dimenticare, ad esempio, gli episodi di altruismo di cui si sono resi protagonisti alcuni mesi fa Luca Sansoni e Gabriella Bignotti? –

É bello quindi estendere il nostro ringraziamento a tutti coloro operano assiduamente per la nostra sicurezza  ed a quanti si impegnano perché Sirmione si presenti ogni giorno con la sua immagine migliore.

Piace immaginare che in questo preciso istante Mario Carponi Vi rappresenti un po’ tutti, fieri ed orgogliosi della missione che state svolgendo».

I commenti sono chiusi.