Hildegard Von Bingen e le erbe per uso terapeutico

LONATO - All’Abbazia di Maguzzano, a Lonato, dal 26 al 28 ottobre un convegno sulla religiosa e naturalista tedesca Ildegarda (1098 – 1179) e sul riconoscimento delle erbe e delle loro proprietà naturali per uso terapeutico e culinario.

Il convegno è dedicato alla figura della badessa benedettina tedesca la quale sosteneva che nella natura ci sono tutti gli elementi per la guarigione.

L’evento è organizzato da VivereConGioia, organizzazione no profit,  e intitolato dal titolo “Hildegard Von Bingen. Potere e Grazia al femminile – La Co-scienza dell’insieme”. Nel convegno verranno trattati argomenti relativi al riconoscimento delle erbe e delle loro proprietà naturali per uso terapeutico e culinario per attivare le risorse di guarigione insite in ognuno.

Durante i tre giorni verranno proposti  momenti esperienziali con passeggiate erboristiche nella natura, nei giardini dell’Abbazia e all’Isola del Garda.

Pur essendo vissuta nel XII secolo, Hildegard Von Bingen, grazie alle sue conoscenze e alla sua curiosità unite all’intuizione, è una figura di riferimento e un emblema contemporaneo della donna europea nonché
un’anticipatrice dei tempi.

Il convegno si propone di divulgare le sue antiche conoscenze ancora così attuali e innovative.

Ildegarda di Bingen è stata una religiosa e naturalista tedesca. Benedettina, è venerata come santa dalla Chiesa cattolica; nel 2012 è stata dichiarata dottore della Chiesa da papa Benedetto XVI.

 

Contributo di partecipazione:
3 giorni completi – ingresso al convegno più escursione e laboratori all’Isola del Garda 100€
Contributo giornate singole: Venerdì o domenica: 30€ al giorno
Sabato: ingresso al convegno più escursione con laboratori all’Isola del Garda 60€

Pasti (non obbligatori) presso l’Abbazia con le ricette di Ildegarda 15€ a pasto
Pernottamento (non obbligatorio) 25€ a notte
Prenotazione obbligatoria entro il 20/10

Per info : email [email protected] – cell. Sonia 333 44 54 003

Per info sull’Abbazia di Maguzzano: www.abbaziadimaguzzano.it

 

I commenti sono chiusi.