Pioggia di massi su Campione, oggi i controlli

0

CAMPIONE – Oggi, mercoledì 15 ottobre, i geologi hanno operato in parete per verificare la stabilità del versante montuoso che sovrasta il centro abitato.

La sera di martedì 14 ottobre su Campione sono piovuti sassi, alcuni grandi come cocomeri. Sono caduti dopo le 20 su una strada pubblica, via Riccardo Cozzaglio. Fortunatamente nessuno è rimasto coinvolto.

Ma a Campione oggi tutti hanno rivolto lo sguardo a quei 300 metri di parete rocciosa che incombono sul paese. L’episodio ha suscitato grande apprensione. Dalla montagna si sono staccati frammenti di roccia per un totale di una decina di metri cubi.

Sono caduti al suolo all’altezza del ponte sul torrente San Michele, nei pressi dei cassonetti dei rifiuti. Le case non sono lontane, distano una cinquantina di metri. Per questo il Comune ha attivato tutte le necessarie misure di verifica e controllo.

Il sindaco Battista Girardi ha firmato un’ordinanza «contingibile ed urgente di chiusura e successiva messa in sicurezza e ripristino dello stato dei luoghi lungo via Riccardo Cozzaglio, interessata da evento franoso e continua minaccia di rovina».

L’evento, si legge nell’ordinanza, «può continuare a provocare minaccia, con grave pericolo per l’incolumità pubblica».

È stata così disposta «la chiusura al transito veicolare e pedonale di via Cozzaglio, nella zona tra l’incrocio con via Pascoli, sino al ponte, comprensivo dell’imbocco del parcheggio denominato “Piazza” e dell’uscita del parcheggio Autosilo Park Nord. Per gli utenti di quest’ultimo sarà preclusa l’uscita ordinaria e verrà aperta la sbarra in entrata. Tale accesso verrà utilizzato sia per entrare che per uscire, con disattivazione temporanea della cassa automatica ed interdizione del pagamento della sosta. È stato inoltre inibito l’utilizzo del parcheggio Piazza».

«I geologi – spiega il sindaco – stanno verificando la situazione in parete per capire se sussistono altri rischi o se è il caso di ritirare l’ordinanza».

In paese c’è anche chi vocifera di alcuni massi caduti sulla struttura di Univela. La notizia non trova però conferma. «Non abbiamo alcuna comunicazione in proposito – dice il sindaco -. Peraltro i proprietari di Univela martedì sera erano presenti durante i sopralluoghi effettuati dopo il distacco».

Campione-caduta-sassi-015
Tutti col naso all’insù a Campione per scrutare la parete dalla quale si è verificato il distacco.
caduta massi campione
Massi sull’asfalto, a testimoniare la fragilità geologica della falesia che sovrasta Campione.
via Cozzaglio campione
Via Riccardo Cozzaglio, chiusa al traffico veicolare e pedonale.
caduta massi campione
Alle spalle dell’abitato, la parete rocciosa dalla quale si è verificato il distacco
parete campione
La parete rocciosa che sovrasta l’abitato di Campione.
campione sensori
I sensori che monitorano la parete rocciosa che sovrasta Campione.

Lascia una risposta