Sulla strada dei molti cammini, ricordando Luciano Silveri

SALÒ - Venerdì 1° marzo alle 17.30 presso l’Auditorium del Palazzo della Cultura saranno presentati ufficialmente gli atti del convegno svoltosi a Salò il 30 settembre 2017, dedicato a Luciano Silveri, figura di primo piano del cattolicesimo sociale. Il volume sarà omaggiato ai presenti.

L’iniziativa è promossa dall’Ateneo di Salò, dalla Parrocchia S.ta Maria Annunziata di Salò, dall’Assessorato alla Cultura , con il patrocinio della Fondazione SIPEC di Brescia, che ha curato la pubblicazione degli Atti stessi nella collana dei QFS (Quaderni Fondazione Sipec).

Illustreranno le tematiche: don Gianluigi Carminati (parroco di Salò), Angelo Gallizioli (presidente Fondazione Sipec), Alfredo Ghiroldi (Fondazione Sipec), Marco Piccoli (Fondazione Sipec), Pino Mongiello (Ateneo di Salò) e Elena Ledda (Presidente Ateneo di Salò).

L’ing. Luciano Silveri (Salò 1927 – Brescia 2016) è ben noto per le iniziative che ha saputo far nascere a favore dei giovani, soprattutto dei più bisognosi, e per l’amore con cui le ha accompagnate nell’intero corso della sua vita, senza limiti di orizzonti. Ai suoi occhi nessuno è stato escluso. Mentre donava il proprio impegno per loro avvertiva pure che proprio da loro egli traeva le maggiori gratificazioni e i migliori insegnamenti. Ancor oggi il suo esempio mantiene intatta la vitalità ed è in grado di fornire stimoli e speranze  a chi vuol vivere una vita che cerchi un senso e non deluda.

La sua città, Salò, ha dato ricovero alle sue ossa nel cimitero che si affaccia su quel golfo che Luciano Silveri portava nel cuore. Da oggi ci rimane di lui, ben più importante di ogni altra cosa, il suo messaggio di impegno, che si manifesta  con la rinuncia alla critica sterile e con il coraggio di compiere sempre il primo passo verso chi è nello stato di bisogno.

La cittadinanza è invitata.

 

I commenti sono chiusi.