Desenzano, sospeso il mercato settimanale

DESENZANO - Ordinanza di divieto di svolgere il mercato settimanale che si sarebbe dovuto tenere domani, martedì 7. Il provvedimento è necessario per poter garantire i lavori di ripristino e messa in sicurezza. Anche Desenzano chiede lo stato di calamità naturale.

Al fine di poter garantire il completo ripristino e la messa in sicurezza del Lungolago Cesare Battisti e per tutelare di conseguenza l’incolumità di tutta la cittadinanza a seguito degli estremi eventi atmosferici che hanno colpito la Città di Desenzano del Garda, il sindaco Guido Malinverno ha emesso un’ordinanza di divieto di svolgere il mercato settimanale che si sarebbe dovuto tenere nella giornata di domani, martedì 7 maggio 2019 (scarica qui l’ordinanza).

Il provvedimento si è reso necessario per permettere di fare le verifiche e i controlli necessari.

La sicurezza di ambulanti, cittadini e turisti  – ha dichiarato il sindaco – viene prima di tutto. La chiusura del Lungolago è purtroppo necessaria così come la sospensione del mercato settimanale: la priorità è quella di verificare e quantificare i danni permettendo ai nostri operatori di ripristinare l’ordine. Richiederemo alle autorità competenti lo stato di calamità naturale”.

 

 

I commenti sono chiusi.